What You’re Look’n For – Zakk Wylde

0
11

Traduzione di What You’re Look’n For

What You’re Look’n For è un brano dell’album di debutto da solista, Book of Shadows, del musicista heavy metal statunitense Zakk Wylde, pubblicato nel 1996.

Formazione

Zakk Wylde – voce, cori, chitarra, basso, armonica, piano e tastiere
James LoMenzo – basso
Joe Vitale
– batteria, tastiere, piano

What You’re Look’n For

-(We were friends)-
Yet never all that close
-(Two different people Lord)-
I guess yeah, I suppose, yeah…

Well I could see by the lines on your face
So much on your mind…
-(Searchin’)- For someone, anyone
Something to treat you kind, oh yeah

I hope you found what you were lookin’ for
‘Cause I haven’t seen your face around here no more
When did life become a chore?
When was it that you couldn’t take it anymore?
With nothin’ above you & nothin’ below
Couldn’t cure the need for somewhere else to go
I just hope that ya found
What it was, what it was, you were lookin’ for

-(Sweep all your fears)-
Beneath the rug there on the floor
-(Shed a new skin)-
No longer insecure

Your livin’ harder, yeah, harder than you know
Tell me, how fast, -(how fast)-
Can ya burn?, -(can you burn (burn))-
And how far can ya go?

I hope you found what you were lookin’ for
‘Cause I haven’t seen your face around here no more
When did life become a chore?
When was it that you couldn’t take it anymore?
With nothin’ above you & nothin’ below
Couldn’t cure the need for somewhere else to go
I just hope that ya found
What it was, what it was, you were lookin’ for

I hope you found what you were lookin’ for
‘Cause I haven’t seen your face around here no more
When did life become a chore?
When was it that you couldn’t take it anymore?
With nothin’ above you & nothin’ below
Couldn’t cure the need for somewhere else to go
I just hope that ya found
What it was, what it was, you were lookin’ for

…yeah, now
…Lookin’ for, yeah, yeah, yeah
…What you’re lookin’ for, yeah, yeah, yeah
…Lookin’ for, ohh yeah
-(“whoo, whoo-hoo…” to fade)-

Cosa stai Cercando

-(Eravamo amici)-
Eppure mai così vicini
– (Due persone diverse Signore) –
Immagino di sì, suppongo, sì …

Beh, ho potuto vedere dalle linee sul tuo viso
Così tanto nella tua mente …
– (Ricerca) – Per qualcuno, chiunque
Qualcosa per trattarti gentilmente, oh sì

Spero che tu abbia trovato quello che stavi cercando
Perché non ho più visto la tua faccia da queste parti
Quando la vita è diventata un lavoro ingrato?
Quando mai non ce la facevi più?
Con niente sopra di te e niente sotto
Non è possibile curare la necessità di andare altrove
Spero solo che tu l’abbia trovato
Cos’era, cos’era, che stavi cercando

– (Spazzare tutte le tue paure) –
Sotto il tappeto lì sul pavimento
– (Hai versato una nuova pelle) –
Non sei più insicuro

Vivi duramente, sì, più difficile di quanto tu sappia
Dimmi, quanto velocemente, – (quanto velocemente) –
Puoi bruciare?, – (puoi bruciare (bruciare)) –
E quanto lontano puoi andare?

Spero che tu abbia trovato quello che stavi cercando
Perché non ho più visto la tua faccia da queste parti
Quando la vita è diventata un lavoro ingrato?
Quando mai non ce la facevi più?
Con niente sopra di te e niente sotto
Non è possibile curare la necessità di andare altrove
Spero solo che tu l’abbia trovato
Cos’era, cos’era, che stavi cercando

Spero che tu abbia trovato quello che stavi cercando
Perché non ho più visto la tua faccia da queste parti
Quando la vita è diventata un lavoro ingrato?
Quando mai non ce la facevi più?
Con niente sopra di te e niente sotto
Non è possibile curare la necessità di andare altrove
Spero solo che tu l’abbia trovato
Cos’era, cos’era, che stavi cercando

… sì, adesso
… Sto cercando, sì, sì, sì
… Quello che stai cercando, sì, sì, sì
… Sto cercando, ohh sì
– (“whoo, whoo-hoo …” per svanire) –