Rod Stewart

0
266

Traduzioni Testi Rod Stewart

Sir Roderick David Rod Stewart (Londra, 10 gennaio 1945) è un cantautore britannico. Caratterizzato da una voce graffiante, egli è uno degli artisti di maggiore successo di tutti i tempi, avendo venduto circa 100 milioni di dischi in tutto il mondo. Nel corso della sua lunga carriera, l’artista ha conquistato per ben 6 volte la prima posizione nella classifica degli album più venduti nel Regno Unito, e 31 volte la top ten per quanto riguarda quella dei singoli.

Egli ha avuto un grande successo anche negli Stati Uniti d’America, con 16 singoli entrati nella top ten della Billboard Hot 100, 4 dei quali hanno raggiunto il primo posto. Sempre nel continente americano, in occasione del concerto gratuito del 31 dicembre 1994 davanti a circa 3 milioni e mezzo di spettatori sulla spiaggia di Copacabana, Stewart è entrato nel Guinness dei primati, diventando l’artista con maggiore affluenza di pubblico ad un proprio concerto nell’intera storia del rock. Continua a leggere

Visita il Sito Ufficiale.

Album Rod Stewart

AN OLD RAINCOAT WON’T EVER LET YOU DOWN

Traduzione Testi dell’album An Old Raincoat Won’t Ever Let You Down

An Old Raincoat Won’t Ever Let You Down è l’album solista di Rod Stewart, uscito nel Regno Unito nel febbraio 1970. Negli Stati Uniti, l’album è stato pubblicato nel novembre 1969 come The Rod Stewart Album e ha raggiunto il primo posto. Nell’album compaiono anche molti altri membri di Faces, Keith Emerson, il batterista dei Jeff Beck Group Micky Waller e i chitarristi Martin Pugh (dei Steamhammer e, più tardi, Armageddon e 7th Order) e Martin Quittenton (anch’egli di Steamhammer).

  1. Street Fighting Man
  2. Man of Constant Sorrow
  3. Blind Prayer
  4. Handbags & Gladrags
  5. An Old Raincoat Won’t Ever Let You Down
  6. I Wouldn’t Ever Change a Thing
  7. Cindy’s Lament
  8. Dirty Old Town

(11/1969)

Rod Stewart - An Old Raincoat Won't Ever Let You Down

 
 
 
 
Formazione

Rod Stewart: Voce, chitarra
Ronald Wood: Chitarra, basso
Martin Pugh: Chitarra
Martin Quittenton: Chitarra acustica
Mike D’Abo: Pianoforte
Ian MacLagen: Organo, pianoforte
Keith Emerson: Organo
Michael Waller: Batteria

GASOLINE ALLEY

Traduzione Testi dell’album Gasoline Alley

Gasoline Alley è il secondo album in studio solista del cantautore britannico Rod Stewart. È stato pubblicato nel giugno 1970. È incluso nel libro 1001 Albums You Must Hear Before You Die. Originariamente pubblicato nel Regno Unito con l’etichetta Vertigo, è stato rimasterizzato e riemesso nel 2008 da un’etichetta russa di ristampa, Lilith Records Ltd. È una collezione di copertine combinata con le composizioni di Stewart. Come molti degli album solisti di Stewart del periodo, presentava importanti contributi musicali degli altri membri della sua band, Faces.

  1. Gasoline Alley
  2. It’s All Over Now
  3. Only a Hobo
  4. My Way of Giving
  5. Country Comforts
  6. Cut Across Shorty
  7. Lady Day
  8. Jo’s Lament
  9. You’re My Girl

(09/1970)

Rod Stewart - Gasoline Alley

 
 
 
 
Formazione

Rod Stewart: Voce
Ron Wood: Chitarre
Stanley Matthews: Mandolino

EVERY PICTURE TELLS A STORY

Traduzione Testi dell’album Every Picture Tells a Story

Every Picture Tells a Story è il terzo album di Rod Stewart, pubblicato nel 1971 dalla Mercury Records. Nella classifica dei 500 migliori album di tutti i tempi stilata dalla nota rivista musicale Rolling Stone nel 2003 occupa la posizione numero 172.

L’album raggiunge la prima posizione nella Billboard 200 per quattro settimane, in Australia per cinque settimane e nel Regno Unito per sei settimane, la seconda in Olanda e la nona in Norvegia.

  1. Every Picture Tells a Story
  2. Seems Like a Long Time
  3. That’s All Right, Mama
  4. Amazing Grace
  5. Tomorrow Is a Long Time
  6. O. Henry
  7. Maggie May
  8. Mandolin Wind
  9. (I Know) I’m Losing You
  10. Reason to Believe

(05/1971)

Rod Stewart - Every Picture Tells a Story

 

 

 

 

NEVER A DULL MOMENT

Traduzione Testi dell’album Never a Dull Moment

Never a Dull Moment è il quarto album solista del musicista rock Rod Stewart. È stato rilasciato nell’estate del 1972; quell’anno divenne un album numero uno del Regno Unito (per due settimane) e raggiunse il numero due nella classifica degli album americani. Il brano “You Wear It Well“, scritto da Stewart e dal chitarrista classico Martin Quittenton, è stato un grande successo (un altro numero 1 nel Regno Unito negli Stati Uniti n. 13), oltre a “Twisting the Night Away“, una canzone originariamente registrata (e scritta) da Sam Cooke.

  1. True Blue
  2. Lost Paraguayos
  3. Mama You Been on My Mind
  4. Italian Girls
  5. Angel
  6. Interludings
  7. You Wear it Well
  8. I’d Rather Go Blind
  9. Twisting the Night Away

(07/1972)

Rod Stewart - Never a Dull Moment

 

 

 

 

SMILER

Traduzione Testi dell’album Smiler

Smiler è il sesto album di Rod Stewart, il quinto album da solista e l’album finale per Mercury Records, pubblicato nel 1974. È diventato il primo album di Rod Stewart come artista solista a diventare critico. Anche se ha raggiunto la posizione numero 1 nella classifica degli album nel Regno Unito, si è fermato alla 13 negli Stati Uniti. L’album è stato in gran parte considerato come una ricostruzione non avventurosa di quello che aveva fatto prima, incluse le cover di Chuck Berry, Sam Cooke e Bob Dylan, oltre a un duetto con la canzone “Let Me Be Your Car” di Elton John.

  1. Sweet Little Rock ‘N’ Roller
  2. Lochinvar
  3. Farewell
  4. Sailor
  5. Bring It On Home to Me/You Send Me
  6. Let Me Be Your Car
  7. (You Make Me Feel Like) A Natural Man
  8. Dixie Toot
  9. Hard Road
  10. I’ve Grown Accustomed to Her Face
  11. Girl from the North Country
  12. Mine for Me

(10/1974)

Rod Stewart - Smiler

 

 

 

 

ATLANTIC CROSSING

Traduzione Testi dell’album Atlantic Crossing

Atlantic Crossing è il sesto album di Rod Stewart, pubblicato nel 1975. Raggiunse il primo posto nel Regno Unito e la posizione numero nove nella classifica Billboard Top Pop Album.

Il titolo indicava la nuova direzione commerciale e artistica di Stewart, riferendosi sia al suo passaggio verso la Warner Brothers sia per sfuggire all’83% delle tasse sul reddito introdotte dal primo ministro laburista britannico Harold Wilson per lo stile di vita del jet set a Los Angeles. L’album era diviso in un lato lento e in un lato veloce, apparentemente su suggerimento dell’ex fidanzata di Stewart, l’attrice svedese Britt Ekland. Stewart avrebbe ripetuto l’esecuzione per i suoi due album successivi.

  1. Three Time Loser
  2. Alright for an Hour
  3. All In The Name Of Rock & Roll
  4. Drift Away
  5. Stone Cold Sober
  6. I Don’t Want to Talk About It
  7. It’s Not the Spotlight
  8. This Old Heart of Mine
  9. Still Love You
  10. Sailing

(15/08/1975)

Rod Stewart - Atlantic Crossing

 

 

 

 

A NIGHT ON THE TOWN

Traduzione Testi dell’album A Night on the Town

A Night on the Town è il settimo album di Rod Stewart, pubblicato nel 1976. La copertina è basata sul dipinto Bal du moulin de la Galette di Pierre-Auguste Renoir, con Stewart inserito al centro in costume d’epoca. Il 30 giugno 2009, Rhino ha ristampato l’album come un CD a due dischi con tracce bonus. Stewart ha eseguito “Big Bayou” regolarmente con The Faces durante il loro tour negli Stati Uniti l’anno precedente, anche se quella versione era basata su quello pubblicato da Ronnie Wood nel suo album da solista, Now Look. Questo è stato l’ultimo album in Inghilterra registrato da Stewart fino ad A Time nel 2013.

  1. Tonight’s the Night (Gonna Be Alright)
  2. The First Cut Is the Deepest
  3. Fool for You
  4. The Killing of Georgie (Part I and II)
  5. The Balltrap
  6. Pretty Flamingo
  7. Big Bayou
  8. The Wild Side of Life
  9. Trade Winds
Bonus track ristampa 2009
  1. Rosie
  2. Share
  3. Get Back

(18/06/1976)

Rod Stewart - A Night on the Town

 

 

 

 

FOOT LOOSE & FANCY FREE

Traduzione Testi dell’album Foot Loose and Fancy Free

Foot Loose & Fancy Free è l’ottavo album di Rod Stewart, pubblicato nel novembre 1977 su Riva Records nel Regno Unito e Warner Bros negli Stati Uniti.

  1. Hot Legs
  2. You’re Insane
  3. You’re in My Heart (The Final Acclaim)
  4. Born Loose
  5. You Keep Me Hangin’ On
  6. (If Loving You Is Wrong) I Don’t Want to Be Right
  7. You Got a Nerve
  8. I Was Only Joking

(04/11/1977)

Rod Stewart - Foot Loose & Fancy Free

 

 

 

 

BLONDES HAVE MORE FUN

Traduzione Testi dell’album Blondes Have More Fun

Blondes Have More Fun è il nono album di Rod Stewart, pubblicato nel 1978 dalla Warner Bros. che ha raggiunto la prima posizione nella Billboard 200 per tre settimane, in Australia per sei settimane, in Nuova Zelanda e Svezia, la seconda in Norvegia, la terza in Olanda e la decima in Austria.

Questo album determina l’incursione di Stewart nella musica da discoteca, che nonostante il successo commerciale, è stata pittosto criticata. Il singolo “Da Ya Think I’m Sexy” è diventato uno dei più grandi successi di Stewart, raggiungendo il primo posto nel Regno Unito e negli Stati Uniti. L’album ha venduto oltre 14 milioni di copie in tutto il mondo.

  1. Do Ya Think I’m Sexy?
  2. Dirty Weekend
  3. Ain’t Love a Bitch
  4. The Best Days of My Life
  5. Is That the Thanks I Get?
  6. Attractive Female Wanted
  7. Blondes (Have More Fun)
  8. Last Summer
  9. Standin’ in the Shadows of Love
  10. Scarred and Scared

(17/11/1978)

Rod Stewart - Blondes Have More Fun

 

 

 

 

FOOLISH BEHAVIOUR

Traduzione Testi dell’album Foolish Behaviour

Foolish Behavior è il decimo album di Rod Stewart pubblicato il 21 novembre 1980 sull’etichetta Riva nel Regno Unito e su Warner Bros. Records negli Stati Uniti e Germania. Le tracce sono state registrate presso The Record Plant Studios e Cherokee Studios a Los Angeles da febbraio a settembre 1980. “Passion“, “My Girl“, “Somebody Special” e “Oh God, I Wish I Was Home Tonight” sono stati rilasciati come singole.

Il video di un’altra canzone dell’album, “She Will Not Dance With Me“, è stato il terzo video da riprodurre su MTV quando è stato lanciato il 1° agosto 1981. I testi contengono l’uso della parola “fuck” che è rimasta inedita nel video.

  1. Better Off Dead
  2. Passion
  3. Foolish Behaviour
  4. So Soon We Change
  5. Oh God, I Wish I Was Home Tonight
  6. Gi’ Me Wings
  7. My Girl
  8. She Won’t Dance with Me
  9. Somebody Special
  10. Say it Ain’t True

(21/11/1980)

Rod Stewart - Foolish Behaviour

 

 

 

 

TONIGHT I’M YOURS

Traduzione Testi dell’album Tonight I’m Yours

Tonight I’m Yours è l’undicesimo album in studio di Rod Stewart, pubblicato nel 1981. Presenta spunti di rock classico, pop e new wave. L’album ha avuto tre singoli di successo, con la title track “Tonight I’m Yours (Don’t Hurt Me)”, “Young Turks ” e” How Long?”.

L’album ha visto Rod Stewart continuare ad adottare le tendenze musicali attuali, dopo alcune canzoni influenzate dalla discoteca su Blondes Have More Fun e Foolish Behavior, aggiungendo elementi di synthpop e new wave mentre per lo più si attiene alle sue tradizioni rock. L’album includeva tre cover: “Tear It Up“, “How Long?” e “Just Like a Woman“.

  1. Tonight I’m Yours (Don’t Hurt Me)
  2. How Long?
  3. Tora, Tora, Tora (Out With The Boys)
  4. Tear it Up
  5. Only a Boy
  6. Just Like a Woman
  7. Jealous
  8. Sonny
  9. Young Turks
  10. Never Give Up on a Dream

(06/11/1981)

Rod Stewart - Tonight I'm Yours

 

 

 

 

BODY WISHES

Traduzione Testi dell’album Body Wishes

Body Wishes è un album in studio pubblicato da Rod Stewart il 10 giugno 1983 . È stato il dodicesimo album in studio di Stewart ed è stato pubblicato su Warner Bros. Records. Le tracce sono state registrate e mixate presso The Record Plant, Los Angeles. Ha prodotto tre singoli, “Baby Jane“, “What Am I Gonna Do (I’m So in Love with You)” e “Sweet Surrender“.

La cover è un omaggio alla copertina dell’album Elvis Presley, “50,000,000 Elvis Fans Can’t Be Wrong“.

  1. Dancin’ Alone
  2. Baby Jane
  3. Move Me
  4. Body Wishes
  5. Sweet Surrender
  6. What Am I Gonna Do (I’m So in Love with You)
  7. Ghetto Blaster
  8. Ready Now
  9. Strangers Again
  10. Satisfied

(10/06/1983)

Rod Stewart - Body Wishes

 

 

 

 

CAMOUFLAGE

Traduzione Testi dell’album Camouflage

Camouflage è un album in studio pubblicato da Rod Stewart il 18 giugno 1984. È stato il 13° album in studio di Stewart ed è stato pubblicato su Warner Bros. Records. Tre singoli provengono da questo album. Erano “Infatuation“, “Some Guys Have All the Luck” e una cover della hit gratuita “All Right Now“. L’album ha segnato una sorta di riunione tra Stewart e Jeff Beck, che suona la chitarra su diversi brani, in quanto i due erano membri del gruppo influente degli anni ’60 The Jeff Beck Group.

  1. Infatuation
  2. All Right Now
  3. Some Guys Have All the Luck
  4. Can We Still Be Friends
  5. Bad for You
  6. Heart Is on the Line
  7. Camouflage
  8. Trouble

(18/06/1984)

Rod Stewart - Camouflage

 

 

 

 

EVERY BEAT OF MY HEART

Traduzione Testi dell’album Every Beat of My Heart

Every Beat of My Heart è il quattordicesimo album in studio di Rod Stewart, pubblicato nel giugno 1986. È stato pubblicato su Warner Bros. Records. I brani sono stati registrati presso One on One Studios, Can Am Recorders, The Village Recorder, The Record Plant e Artisan Sound Recorders. Ha prodotto quattro singoli: “Love Touch“, “Another Heartache“, “In My Life” e ” la cosiddetta “title track“.

  1. Here to Eternity
  2. Another Heartache
  3. A Night Like This
  4. Who’s Gonna Take Me Home
  5. Red Hot in Black
  6. Love Touch
  7. In My Own Crazy Way
  8. Every Beat of My Heart
  9. Ten Days of Rain
  10. In My Life

(23/06/1986)

Rod Stewart - Every Beat of My Heart

 

 

 

 

OUT OF ORDER

Traduzione Testi dell’album Out of Order

Out of Order è il quindicesimo album in studio di Rod Stewart, pubblicato nel 1988. Presenta i singoli di successo “Lost In You“, “Forever Young“, “My Heart Can not Tell You No” e “Crazy About Her“. L’album è stato prodotto da Stewart e membri di The Power Station: il chitarrista Andy Taylor (anch’egli un ex membro dei Duran Duran) e il bassista Bernard Edwards (ex Chic). Anche il batterista chic Tony Thompson suona nel disco.

L’album è stato considerato da molti critici un ritorno alla forma dopo una serie di album meno riusciti. Stephen Thomas Erlewine di AllMusic lo definì “ben costruito“, e la rivista Rolling Stone lo definì “un lavoro sicuro, ben scritto, ad alta tensione“.

  1. Lost in You
  2. The Wild Horse
  3. Lethal Dose of Love
  4. Forever Young
  5. My Heart Can’t Tell You No
  6. Dynamite
  7. Nobody Knows You When You’re Down and Out
  8. Crazy About Her
  9. Try a Little Tenderness
  10. When I Was Your Man
  11. Almost Illegal

(23/05/1988)

Rod Stewart - Out of Order

 

 

 

 

VAGABOND HEART

Traduzione Testi dell’album Vagabond Heart

Vagabond Heart è il 16° album in studio del cantautore Rod Stewart, pubblicato nel 1991. L’album ha raggiunto laposizione n. 10 negli Stati Uniti e ha raggiunto la n. 2 nel Regno Unito. L’album comprendeva cinque singoli, tra cui una cover per la canzone di Robbie RobertsonBroken Arrow” (n. 20 negli Stati Uniti) e la canzone di Van MorrisonHave I Told You Lately“, che sarebbe diventata un successo due anni dopo (in un live) ed è la più recente hit da solista di Stewart negli Stati Uniti e nel Regno Unito. I due più grandi successi dell’album sono stati “Rhythm of My Heart” (n. 5 negli Stati Uniti) e “The Motown Song” (n. 10 negli Stati Uniti).

  1. Rhythm of My Heart
  2. Rebel Heart
  3. Broken Arrow
  4. It Takes Two
  5. When a Man’s in Love
  6. You Are Everything
  7. The Motown Song
  8. Go Out Dancing
  9. No Holding Back
  10. Have I Told You Lately
  11. Moment of Glory
  12. If Only

(25/03/1991)

Rod Stewart - Vagabond Heart

 

 

 

 

A SPANNER IN THE WORKS

Traduzione Testi dell’album A Spanner in the Works

A Spanner in the Works è il diciassettesimo album in studio di Rod Stewart il 26 maggio 1995 che ha chiuso un intervallo di quattro anni dal suo precedente album in studio. All’epoca era la pausa più lunga tra gli album di Stewart. È stato pubblicato su Warner Bros. Records. Negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Giappone. Sono stati pubblicati cinque singoli: “You’re The Star“, “Leave Virginia Alone“, “This“, “Lady Luck” e “Purple Heather“.

  1. Windy Town
  2. The Downtown Lights
  3. Leave Virginia Alone
  4. Sweetheart Like You
  5. This
  6. Lady Luck
  7. You’re the Star
  8. Muddy, Sam and Otis
  9. Hang on St. Christopher
  10. Delicious
  11. Soothe Me
  12. Purple Heather

(29/05/1995)

Rod Stewart - A Spanner in the Works

 

 

 

 

WHEN WE WERE THE NEW BOYS

Traduzione Testi dell’album When We Were the New Boys

When We Were the New Boys è il diciottesimo album pubblicato in studio da Rod Stewart il 29 maggio 1998 ed è stato pubblicato su Warner Bros. Records. Ha prodotto i singoli “Ooh La La“, “Rocks” e “When We Were the New Boys“.

L’album è stato il primo di Rod Stewart a non essere pubblicato su vinile. L’album è stato registrato ad Ollywood Studios (Hollywood, California), Royaltone Studios (Burbank, California), Ocean Way Recording (Hollywood, California), Le Mobile (Carlsbad, California), Beverly Park (Los Angeles), Satinwood Studios e Record Uno (Sherman Oaks, CA).

  1. Cigarettes & Alcohol
  2. Ooh La La
  3. Rocks
  4. Superstar
  5. Secret Heart
  6. Hotel Chambermaid
  7. Shelly My Love
  8. When We Were the New Boys
  9. Weak
  10. What Do You Want Me to Do?

(28/05/1998)

Rod Stewart - When We Were the New Boys

 

 

 

 

HUMAN

Traduzione Testi dell’album Human

Human è un album in studio pubblicato da Rod Stewart il 12 marzo 2001. Era il diciannovesimo album in studio di Stewart e il primo, e il solo il rilasciato su Atlantic Records, un’etichetta sorella della sua precedente etichetta Warner Bros. Records.

Ha prodotto i singoli “Run Back Into Your Arms“, “I Can not Deny It” e “Do not Come Around Here“. “I Can not Deny It” è diventato un successo moderato e l’album è stato certificato d’oro dalla British Phonographic Industry.

  1. Human
  2. Smitten
  3. Don’t Come Around Here
  4. Soul on Soul
  5. Loveless
  6. If I Had You
  7. Charlie Parker Loves Me
  8. It Was Love that We Needed
  9. To Be With You
  10. Run Back into Your Arms
  11. I Can’t Deny It

(12/03/2001)

Rod Stewart - Human

 

 

 

 

IT HAD TO BE YOU: GREAT AMERICAN SONGBOOK

Traduzione Testi dell’album It Had to Be You: The Great American Songbook

It Had to Be You: The Great American Songbook è il ventesimo album di Rod Stewart, pubblicato nel 2002 dalla J Records. È il primo di una serie di album che raccolgono alcuni classici del pop interpretati da Stewart.

  1. You Go to My Head
  2. They Can’t Take That Away from Me
  3. The Way You Look Tonight
  4. It Had to Be You
  5. That Old Feeling
  6. These Foolish Things (Remind Me of You)
  7. The Very Thought of You
  8. Moonglow
  9. I’ll Be Seeing You
  10. Ev’ry Time We Say Goodbye
  11. The Nearness of You
  12. For All We Know
  13. We’ll Be Together Again
  14. That’s All

(22/10/2002)

Rod Stewart - It Had to Be You The Great American Songbook

 

 

 

 

AS TIME GOES BY: THE GREAT AMERICAN SONGBOOK 2

Traduzione Testi dell’album As Time Goes By: The Great American Songbook 2

As Time Goes By: The Great American Songbook 2 è il ventunesimo album di Rod Stewart, pubblicato nel 2003 dalla J Records; raggiunse la prima posizione in Canada. È il secondo di una serie di album che raccolgono alcuni classici del pop interpretati da Stewart. Contiene duetti con Cher, Queen Latifah e Ana Belén.

Le versioni per i mercati inglese e giapponese includono rispettivamente una e tre bonus track.

  1. Time After Time
  2. I’m in the Mood for Love
  3. Don’t Get Around Much Anymore
  4. Bewitched, Bothered & Bewildered
  5. Till There Was You
  6. Until the Real Thing Comes Along
  7. Where or When
  8. Smile
  9. My Heart Stood Still
  10. Someone to Watch Over Me
  11. As Time Goes By
  12. I Only Have Eyes for You
  13. Crazy She Calls Me
  14. Our Love Is Here to Stay
Bonus track per Inghilterra e Giappone
  1. My Favourite Things
Bonus track per il Giappone
  1. These Foolish Things (Remind Me of You)
  2. The Way You Look Tonight (live)

(14/10/2003)

Rod Stewart - As Time Goes By The Great American Songbook, Volume II

 

 

 

 

STARDUST: THE GREAT AMERICAN SONGBOOK 3

Traduzione Testi dell’album Stardust: The Great American Songbook 3

Stardust: The Great American Songbook 3 è il ventiduesimo album di Rod Stewart, pubblicato nel 2004 dalla J Records ed ha raggiunto la prima posizione nella classifica Billboard 200. È il terzo di una serie di album che raccolgono alcuni classici del pop interpretati da Stewart. Contiene duetti con Bette Midler e Dolly Parton, e ospiti come Eric Clapton e Stevie Wonder.

La versione per il mercato giapponese include due bonus track.

  1. Embraceable You
  2. For Sentimental Reasons
  3. Blue Moon
  4. What a Wonderful World
  5. Stardust
  6. Manhattan
  7. ‘S Wonderful
  8. Isn’t it Romantic?
  9. I Can’t Get Started
  10. But Not for Me
  11. A Kiss to Build a Dream On
  12. Baby, It’s Cold Outside
  13. Night and Day
  14. A Nightingale Sang in Berkeley Square
Bonus track per il Giappone
  1. You Belong to Me
  2. Smile

(19/10/2004)

Rod Stewart - Stardust The Great American Songbook 3

 

 

 

 

THANKS FOR THE MEMORY: THE GREAT AMERICAN SONGBOKK 4

Traduzione Testi dell’album Thanks for the Memory: The Great American Songbook 4

Thanks for the Memory: The Great American Songbook 4 è il ventitreesimo album di Rod Stewart, pubblicato nel 2005 dalla J Records. È il quarto di una serie di album che raccolgono alcuni classici del pop interpretati da Stewart. Contiene duetti con Diana Ross, Chaka Khan e Elton John, e ospiti come Roy Hargrove, Dave Koz e George Benson.

La versione per il mercato giapponese include una bonus track.

  1. I’ve Got a Crush on You
  2. I Wish You Love
  3. You Send Me
  4. Long Ago (and Far Away)
  5. Makin’ Whoopee
  6. My One and Only Love
  7. Taking a Chance on Love
  8. My Funny Valentine
  9. I’ve Got My Love to Keep Me Warm
  10. Nevertheless (I’m in Love with You)
  11. Blue Skies
  12. Let’s Fall in Love
  13. Thanks for the Memory
Bonus track per il Giappone
  1. Cheek to Cheek

(18/10/2005)

Rod Stewart - Thanks for the Memory The Great American Songbook 4

 

 

 

 

STILL THE SAME… GREAT ROCK CLASSICS OF OUR TIME

Traduzione Testi dell’album Still the Same… Great Rock Classics of Our Time

Still the Same … Great Rock Classics of Our Time è il ventiquattresimo album di Rod Stewart, pubblicato il 10 ottobre 2006. Dopo quattro anni, cantando gli standard pop del Great American Songbook con grande successo, questo album continua con il proporre materiale vecchio, ma ora nel suo genere musicale rock classico.

L’album è prodotto da Clive Davis e John Shanks (il primo ha anche prodotto gli album di American Songbook) e include pietre miliari degli ultimi quarant’anni, tra cui “It’s a Heartache“, “Day After Day” e la cover dei Creedence Clearwater RevivalHave You Ever Seen the Rain?.

  1. Have You Ever Seen the Rain?
  2. Fooled Around and Fell in Love
  3. I’ll Stand by You
  4. Still the Same
  5. It’s a Heartache
  6. Day After Day
  7. Missing You
  8. Father and Son
  9. The Best of My Love
  10. If Not for You
  11. Love Hurts
  12. Everything I Own
  13. Crazy Love
Bonus track per l’Inghilterra
  1. Lay Down Sally

(10/10/2006)

Rod Stewart - Still the Same... Great Rock Classics of Our Time

 

 

 

 

SOULBOOK

Traduzione Testi dell’album Soulbook

Soulbook è il venticinquesimo album in studio di Rod Stewart. Come i suoi precedenti cinque album, presenta vecchio materiale; per questo album canta materiale classico della Motown e del genere soul. È stato rilasciato il 17 ottobre 2009 ed è stato prodotto da Steve Tyrell, Steven Jordan e Chuck Kentis.

L’album è diventato il sesto album consecutivo di Stewart al debutto nella Top 5 degli Stati Uniti Billboard 200, con un picco alla posizione numero 4. Ha anche riscosso successo in Canada e nel Regno Unito, raggiungendo la n. 3 nella Canadian Albums Chart e la n. 9 nella UK Albums Chart.

  1. It’s the Same Old Song
  2. My Cherie Amour
  3. You Make Me Feel Brand New
  4. (Your Love Keeps Lifting Me) Higher and Higher
  5. Tracks of My Tears
  6. Let it Be Me
  7. Rainy Night in Georgia
  8. What Becomes of the Broken Hearted
  9. Love Train
  10. You’ve Really Got a Hold on Me
  11. Wonderful World
  12. If You Don’t Know Me By Now
  13. Just My Imagination

(17/10/2009)

Rod Stewart - Soulbook

 

 

 

 

FLY ME TO THE MOON

Traduzione Testi dell’album Fly Me to the Moon…The Great American Songbook Volume V

Fly Me to the Moon…The Great American Songbook Volume V è il ventiseiesimo album di Rod Stewart, pubblicato nel 2010 dalla J Records. È il quinto di una serie di album che raccolgono alcuni classici del pop interpretati da Stewart.

La versione Deluxe include un secondo CD con sei bonus track.

  1. That Old Black Magic
  2. Beyond the Sea
  3. I’ve Got You Under My Skin
  4. What a Difference a Day Makes
  5. I Get a Kick Out of You
  6. I’ve Got the World on a String
  7. Love Me or Leave Me
  8. My Foolish Heart
  9. September in the Rain
  10. Fly Me to the Moon
  11. Sunny Side of the Street
  12. Moon River
Bonus CD su versione Deluxe
  1. Bye Bye Blackbird
  2. All of Me
  3. She’s Funny That Way
  4. Cheek to Cheek
  5. Ain’t Misbehavin’
  6. When I Fall in Love

(13/09/2011)

Rod Stewart - Fly Me to the Moon...The Great American Songbook Volume V

 

 

 

 

MERRY CHRISTMAS, BABY

Traduzione Testi dell’album Merry Christmas, Baby

Merry Christmas, Baby è il ventisettesimo album di Rod Stewart, pubblicato nel 2012 dalla Verve Records ed ha raggiunto la terza posizione nelle classifiche Billboard 200 ed ARIA Charts, la seconda posizione nelle UK Albums Chart e Sverigetopplistan e la prima nella Recording Industry Association of New Zealand e nella Canadian Albums Chart.

Per la prima volta Rod Stewart incide un album natalizio, con sfondo d’archi. Merry Christmas, Baby, album di standard e canzoni del repertorio tradizionale, vede Rod Stewart insieme con una lista di ospiti, a cominciare da Michael Bublé, che duetta con Rod in “Winter Wonderland.” “We Three Kings” è un duetto con Mary J. Blige ed il brano che dà il titolo all’album “Merry Christmas, Baby” è un duetto con Cee Lo Green. In “Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!” compare Dave Koz al sassofono e “What Are You Doing New Year’s Eve?” è un duetto ‘virtuale‘ con Ella Fitzgerald con la partecipazione di Chris Botti.

  1. Have Yourself a Merry Little Christmas
  2. Santa Claus Is Coming to Town
  3. Winter Wonderland
  4. White Christmas
  5. Merry Christmas baby
  6. Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!
  7. What are you doing New Year’s Eve?
  8. Blue Christmas
  9. Red suited super man
  10. When you wish upon a star
  11. We three kings (Traditional)
  12. Silent night
  13. Auld Lang Syne (Traditional)
  14. What Child Is This? (Traditional)
  15. The Christmas Song
  16. Silver Bells

(30/10/2012)

Rod Stewart - Merry Christmas, Baby

 

 

 

 

TIME

Traduzione Testi dell’album Time

Time è il ventottesimo album in studio di Rod Stewart, uscito il 3 maggio 2013 nel Regno Unito, l’8 maggio 2013 in Giappone con il titolo “Time: Toki no Tabibito” e il 7 maggio 2013 negli Stati Uniti e in Canada. . L’album è entrato nella top 10 degli Stati Uniti ed è entrato nella UK Album Chart al numero 1, stabilendo un nuovo record britannico per il gap più lungo tra gli album più famosi di un artista. L’album è stato certificato disco di platino nel Regno Unito il 16 agosto 2013 e doppio disco di platino il 29 dicembre 2017. Nel complesso, l’album è stato l’album n. 7 più venduto del 2013 nel Regno Unito. Negli Stati Uniti, l’album ha venduto 141.000 copie a partire da settembre 2015.

  1. She Makes Me Happy
  2. Can’t Stop Me Now
  3. It’s Over
  4. Brighton Beach
  5. Beautiful Morning
  6. Live the Life
  7. Finest Woman
  8. Time
  9. Picture in a Frame
  10. Sexual Religion
  11. Make Love to Me Tonight
  12. Pure Love
Tracce esclusive UK
  1. Corrina Corrina (Traditional)
  2. Legless
  3. Love Has No Pride

(03/05/2013)

Rod Stewart - Time

 

 

 

 

ANOTHER COUNTRY

Traduzione Testi dell’album Another Country

Another Country è il ventinovesimo album in studio del cantautore britannico Rod Stewart. È stato rilasciato il 23 ottobre 2015 tramite la Capitol Records. È stato prodotto da Stewart e Kevin Savigar.

Stewart ha pubblicato il suo ventitreesimo album in studio, Time, nel 2013. L’album conteneva undici canzoni scritte o co-scritte da Stewart che ha dichiarato: “Ho scoperto che l’unico modo per scrivere canzoni è di essere il più personale e onesto possibile, e quando il mio ultimo album è stato così ben accolto mi ha dato la sicurezza di continuare a scrivere, e per esaminare e scrivere di cose diverse, mi ha dato anche la libertà di sperimentare suoni diversi come il reggae, lo ska e le melodie celtiche.

  1. Love Is
  2. Please
  3. Walking in the Sunshine
  4. Love and Be Loved
  5. We Can Win
  6. Another Country
  7. Way Back Home
  8. Can We Stay Home Tonight?
  9. Batman Superman Spiderman
  10. The Drinking Song
  11. Hold the Line
  12. A Friend for Life

(23/10/2015)

Rod Stewart - Another Country

 

 

 

 

SINGOLI

Traduzione Testi dell’album Singoli

  1. 1971 – Maggie May
  2. 1971 – Reason to Believe
  3. 1972 – You Wear It Well
  4. 1975 – Sailing
  5. 1976 – Tonight’s the Night (Gonna Be Alright)
  6. 1977 – I Don’t Want to Talk About It
  7. 1977 – The First Cut Is the Deepest
  8. 1978 – Da Ya Think I’m Sexy?
  9. 1980 – Passion
  10. 1981 – Tonight I’m Yours (Don’t Hurt Me)
  11. 1981 – Young Turks
  12. 1983 – Baby Jane
  13. 1984 – Infatuation
  14. 1986 – Every Beat Of My Heart
  15. 1987 – Twistin’ The Night Away
  16. 1988 – Lost in You
  17. 1988 – Forever Young
  18. 1989 – Downtown Train
  19. 1989 – This old Heart of Mine (It’s week for You)
  20. 1991 – The Motown Song
  21. 1993 – All for Love
  22. 2013 – She Makes Me Happy
  23. 2015 – Love Is