13.1 C
Torino

Breve introduzione alla musica Rock dagli anni 2000/2009

Album Rock dagli anni 2000/2009

Alla fine del decennio la musica hip hop scavalcò l'alternative rock e iniziarono a nascere generi come il pop punk e miscugli fra grunge e rock e coloro che rimasero fuori dal panorama commerciale, diventarono parte del movimento indie rock.

Tale genere comprende una vasta gamma di stili, da band largamente influenzate dal grunge come i Cranberries e i Superchunk, band sperimentali come i Pavement fino a cantanti punk-folk singers come Ani DiFranco.

Altro ramo musicale che si vede emergere in questo periodo, seppur le sue radici provengano dai primi anni 90', è il Gothic Metal, un sottogenere dell'heavy metal e del gothic rock. Fra i pionieri del genere, malgrado non si siano mai attribuiti tale titolo, ci sono i britannici Paradise Lost, My Dying Bride ed Anathema, gli statunitensi Type O Negative, gli svedesi Tiamat e gli olandesi The Gathering. I norvegesi Theatre of Tragedy hanno introdotto la compresenza di una voce maschile aggressiva con una voce femminile pulita, un contrasto che da allora è stato adottato da molti gruppi gothic metal.

Durante la metà degli anni novanta, i Moonspell, Theatres des Vampires e i Cradle of Filth hanno portato l'approccio gothic al black metal. Dalla fine degli anni novanta i norvegesi Tristania e gli olandesi Within Temptation ed Epica hanno introdotto una variante del gothic metal chiamata symphonic metal, caratterizzata dall'uso ampio di sonorità strumenti derivanti dalla musica classica, dall'epica, dalla lirica e dalla sinfonica.

Il gothic metal divenne popolare in Europa, (specie in Finlandia) tramite gruppi come gli Entwine, gli HIM, i The Rasmus, i The 69 Eyes, i Nightwish, i Lullacry, i Poisonblack. Negli Stati Uniti, band come i Type O Negative, gli HIM, gli italiani Lacuna Coil, gli Evanescence e i Cradle of Filth hanno ottenuto un discreto successo musicale.

Cerca Album del: 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009

Album del 2000

Album del 2001

Album del 2002

Album del 2003

Album del 2004

Album del 2005

Album del 2006

Album del 2007

Album del 2008

Album del 2009

Vai alla barra degli strumenti