Neil Young

0
409

Traduzioni Testi Neil Young

Neil Percival Young è un cantautore e chitarrista canadese. Dopo aver debuttato giovanissimo con la storica formazione dei Buffalo Springfield e aver raggiunto il successo nel supergruppo Crosby, Stills, Nash & Young, Neil si è imposto come uno dei più carismatici e influenti cantautori degli anni settanta, contribuendo a ridefinire la figura del songwriter con album come After the Gold Rush e il vendutissimo Harvest.

Artista solitario e tormentato, capace di passare con disinvoltura dalla quiete della ballata acustica alla brutalità della cavalcata rock, per l’approccio spesso volutamente “grezzo” che contraddistingue tanto i suoi dischi quanto i suoi concerti è stato considerato da alcuni un precursore del punk, mentre la ruvida passione delle sue performance ha spinto tanto la critica quanto gli appassionati e gli stessi musicisti ad acclamarlo negli anni novanta padrino del grunge. È stato inoltre un personaggio determinante per l’evoluzione di generi come l’alternative country e l’alternative rock in generale. Continua a leggere

Visita il Sito Ufficiale.

Album Neil Young

NEIL YOUNG

Traduzione Testi dell’album Neil Young

Neil Young è il debutto discografico da solista dell’artista omonimo, dopo l’esperienza con i Buffalo Springfield. Seppur in alcune parti ancora acerbo, contiene comunque delle canzoni importanti come The Last Trip to Tulsa, ballata-fiume alla Bob Dylan e l’autobiografica The Loner che può intendersi come una dichiarazione di poetica di tutta la sua persona per la lunga carriera che verrà.

  1. The Emperor of Wyoming
  2. The Loner
  3. If I Could Have Her Tonight
  4. I’ve Been Waiting for You
  5. The Old Laughing Lady
  6. String Quartet from Whiskey Boot Hill
  7. Here We Are in the Years
  8. What Did You Do to My Life?
  9. I’ve Loved Her So Long
  10. The Last Trip to Tulsa

(12/11/1968)

Neil Young - Neil Young

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Voce, chitarra,
pianoforte, pianoforte elettrico,
clavicembalo, organo

EVERYBODY KNOWS THIS IS NOWHERE

Traduzione Testi dell’album Everybody Knows This is Nowhere

Everybody Knows This Is Nowhere è il secondo album di Neil Young, pubblicato nel 1969. Registrato nello stesso anno dell’album di esordio (Neil Young) se ne discosta nettamente dal punto di vista musicale.

  1. Cinnamon Girl
  2. Everybody Knows This Is Nowhere
  3. Round & Round (It Won’t Be Long)
  4. Down by the River
  5. The Losing End (When You’re On)
  6. Running Dry (Requiem for the Rockets)
  7. Cowgirl in the Sand

(14/05/1969)

Neil Young - Everybody Knows This is Nowhere

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Voce, chitarra
Neil Young – voce, chitarra
Danny Whitten: Chitarra
Billy Talbot: Basso
Ralph Molina: Batteria
Robin Lane: Cori
Bobby Notkoff: Violino

AFTER THE GOLD RUSH

Traduzione Testi dell’album After the Gold Rush

After the Gold Rush è un album del cantautore canadese Neil Young, pubblicato il 31 agosto 1970 dalla Reprise Records, successivamente alla sua partecipazione con David Crosby, Stephen Stills e Graham Nash al concerto del festival di Woodstock e al loro album Déjà vu. Continua a leggere

  1. Tell Me Why
  2. After the Gold Rush
  3. Only Love Can Break Your Heart
  4. Southern Man
  5. Till the Morning Comes
  6. Oh, Lonesome Me
  7. Don’t Let It Bring You Down
  8. Birds
  9. When You Dance I Can Really Love
  10. I Believe in You
  11. Cripple Creek Ferry

(31/08/1970)

Neil Young - After the Gold Rush

 

 

 

 

HARVEST

Traduzione Testi dell’album Harvest

Harvest, letteralmente raccolto o mietitura, è un album discografico del cantautore canadese Neil Young pubblicato nel 1972 dall’etichetta Reprise Records. La rivista Rolling Stone ha inserito Harvest al 78º posto della sua lista dei 500 migliori album di tutti i tempi. L’album ha venduto oltre otto milioni di copie in tutto il mondo. Continua a leggere

  1. Out on the Weekend
  2. Harvest [Raccolto]
  3. A Man Needs a Maid
  4. Heart of Gold
  5. Are You Ready for the Country?
  6. Old Man
  7. There’s a World
  8. Alabama
  9. The Needle and the Damage Done
  10. Words (Between the Lines of Age)

(01/02/1972)

Neil Young - Harvest

 

 

 

 

ON THE BEACH

Traduzione Testi dell’album On the Beach

On the Beach è un album discografico del cantautore canadese Neil Young pubblicato nel 1974 dalla Reprise Records. Il titolo si ispira a L’ultima spiaggia (On the Beach), film apocalittico di Stanley Kramer del 1959, basato sull’omonimo romanzo di Nevil Shute. Le atmosfere del disco sono dunque tragiche, anche se più visionarie ed oniriche rispetto a Tonight’s the Night (registrato prima ma pubblicato dopo), come se si intravvedesse uno spiraglio di luce che chiuderà la “trilogia del dolore“. Continua a leggere

  1. Walk On
  2. See the Sky About to Rain
  3. Revolution Blues
  4. For the Turnstiles
  5. Vampire Blues
  6. On the Beach
  7. Motion Pictures
  8. Ambulance Blues

(16/07/1974)

Neil Young - On the Beach

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Voce, chitarra
David Crosby: Chitarra
Rick Danko: Basso
Tim Drummond: Basso, Percussioni
Ben Keith: Basso, Percussioni

TONIGHT’S THE NIGHT

Traduzione Testi dell’album Tonight’s the Night

Tonight’s the Night è un album discografico del musicista canadese Neil Young pubblicato nel 1975 dalla Reprise Records, anche se registrato nell’estate 1973. È considerato il cuore della cosiddetta “Trilogia del dolore“, iniziata con Time Fades Away e che proseguirà con On the Beach (uscito l’anno prima). A causa della tetraggine degli argomenti trattati nell’album, la casa discografica e lo stesso Young ne ritardarono l’uscita dopo il basso riscontro commerciale di Time Fades Away. Continua a leggere

  1. Tonight’s the Night
  2. Speakin’ Out
  3. World on a String
  4. Borrowed Tune
  5. Come on Baby Let’s Go
  6. Mellow My Mind
  7. Roll Another Number
  8. Albuquerque
  9. New Mama
  10. Lookout Joe
  11. Tired Eyes
  12. Tonight’s the Night, Pt. 2

(20/06/1975)

Neil Young - Tonight's the Night

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Voce, chitarra
Ben Keith: Chitarra, voce
Nils Lofgren: Chitarra, piano
Billy Talbot: Basso
Ralph Molina: Batteria

ZUMA

Traduzione Testi dell’album Zuma

Zuma è un album discografico del cantautore canadese Neil Young pubblicato nel 1975 dalla Reprise Records. Il primo dopo la cosiddetta “trilogia del dolore“, infatti l’atmosfera dell’opera è, a tratti, anche solare. I Crazy Horse si presentano con la formazione definitiva con l’entrata in organico del chitarrista Frank Sampedro. Continua a leggere

  1. Don’t Cry No Tears
  2. Danger Bird
  3. Pardon My Heart
  4. Lookin’ For a Love
  5. Barstool Blues
  6. Stupid Girl
  7. Drive Back
  8. Cortez the Killer
  9. Through My Sails

(10/11/1975)

Neil Young - Zuma

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: chitarra, voce
Frank Sampedro: chitarra
Billy Talbot: basso, voce
Ralph Molina: batteria, voce

LONG MAY YOU RUN

Traduzione Testi dell’album Long May You Run

Long May You Run è un album della Stills-Young Band, guidata da Neil Young e Stephen Stills, già membri dei Buffalo Springfield e del supergruppo Crosby, Stills, Nash & Young. Si vuole ricreare uno spirito di amarcord tra due vecchi amici. Il contributo di Young è di cinque canzoni, Stills ne firma quattro e ogni brano è frutto di uno dei due autori, ma c’è poca collaborazione tra i due, essendo un album poco autobiografico.

  1. Long May You Run
  2. Make Love to You
  3. Midnight on the Bay
  4. Black Coral
  5. Ocean Girl
  6. Let It Shine
  7. 12/8 Blues (All the Same)
  8. Fontainebleau
  9. Guardian Angel

(20/09/1976)

Neil Young - Long May You Run

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: chitarra, voce, pianoforte
Stephen Stills: Chitarra, pianoforte, voce
Joe Lala: Percussioni
Jerry Aiello: Organo, pianoforte
George “Chocolate” Perry: Basso
Joe Vitale: Batteria, flauto

AMERICAN STARS ‘N BARS

Traduzione Testi dell’album American Stars ‘n Bars

American Stars ‘n Bars è un album discografico del musicista canadese Neil Young, pubblicato nel 1977 dall’etichetta Reprise Records. L’atmosfera è quella di un saloon del vecchio west, con i suoi personaggi sconfitti e velati di malinconia; il solare Zuma sembra già un ricordo lontano. La maggior parte dei brani è folk rock (alcuni cantati in duetto) con venature country. Continua a leggere

  1. The Old Country Waltz
  2. Saddle Up the Palomino
  3. Hey Babe
  4. Hold Back the Tears
  5. Bite the Bullet
  6. Star of Bethlehem
  7. Will to Love
  8. Like a Hurricane
  9. Homegrown

(13/06/1977)

Neil Young - American Stars 'n Bars

 

 

 

 

COMES A TIME

Traduzione Testi dell’album Comes a Time

Comes a Time è un album discografico del 1978 di Neil Young che lo vede tornare al folk del periodo d’oro di Harvest, ma con un suono molto più levigato, quasi tendente al country pop più sdolcinato. Il disco venne pesantemente criticato all’epoca della sua uscita. Il punk rock aveva fatto irruzione sulle scene mondiali già da un anno, ma Neil Young sembrava con Comes a Time rifugiarsi in cliché musicali piuttosto triti e di stampo nazional-popolare, lontani anni luce dal suo percorso artistico. In molti brani Neil duetta con Nicolette Larson, con la quale avrà una breve ma intensa relazione sentimentale e che, poco dopo, realizzerà una hit con la sua personale versione della dolce ballata Lotta Love.

  1. Goin’ Back
  2. Comes A Time
  3. Look Out For My Love
  4. Lotta Love
  5. Peace Of Mind
  6. Human Highway
  7. Already One
  8. Field Of Opportunity
  9. Motorcycle Mama
  10. Four Strong Winds

(02/10/1978)

Neil Young - Comes a Time

 

 

 

 

RUST NEVER SLEEPS

Traduzione Testi dell’album Rust Never Sleeps

Rust Never Sleeps è un album discografico del musicista canadese Neil Young e dei Crazy Horse, pubblicato nel 1979 dalla Reprise Records. Sebbene dal vivo, si compone di pezzi inediti. Gli interventi del pubblico sono stati modificati (e quasi sempre tagliati) in fase di missaggio in post-produzione. Continua a leggere

  1. My My, Hey Hey (Out of the Blue)
  2. Thrasher
  3. Ride My Llama
  4. Pocahontas
  5. Sail Away
  6. Powderfinger
  7. Welfare Mother
  8. Sedan Delivery
  9. Hey Hey, My My (Into the Black)

(02/07/1979)

Neil Young - Rust Never Sleeps

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: chitarra, voce
Frank “Poncho” Sampedro:Chitarra, voce
Billy Talbot: Basso, voce
Ralph Molina: Batteria, voce
Nicolette Larson: Voce
Karl T. Himmel: Batteria
Joe Osborne: Basso

HAWKS & DOVES

Traduzione Testi dell’album Hawks & Doves

Hawks & Doves è un album discografico del musicista canadese Neil Young pubblicato nel 1980. Può considerarsi il seguito ideale di American Stars ‘n Bars, ha un contenuto filoamericano molto politico che vuole richiamare una sorta di “discorso di Stato dell’Unione”. Continua a leggere

  1. Little Wing
  2. The Old Homestead
  3. Lost in Space
  4. Captain Kennedy
  5. Stayin’ Power
  6. Coastline
  7. Union Man
  8. Comin’ Apart at Every Nail
  9. Hawks & Doves

(03/11/1980)

Neil Young - Hawks & Doves

 

 

 

 

RE-AC-TOR

Traduzione Testi dell’album Re-ac-tor

Re-ac-tor è un album discografico del 1981 di Neil Young. Qui inizia il tormentato percorso del musicista con dischi molto sorprendenti per i fan tradizionali, in quanto pieni di sperimentazioni spesso non gradite da pubblico e critica. L’album segna l’inizio da parte di Young dell’utilizzo del Synclavier che sarebbe stato presente in maniera massiccia in suoi successivi dischi come Trans (1982) e Landing on Water (1986). Continua a leggere

  1. Opera Star
  2. Surfer Joe and Moe the Sleaz
  3. T-Bone
  4. Get Back on It
  5. Southern Pacific
  6. Motor City
  7. Rapid Transit
  8. Shots

(28/10/1981)

Neil Young - Re-ac-tor

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Chitarra, voce
Frank Sampedro: Chitarra, voce
Billy Talbot: Basso, voce
Ralph Molina: Batteria, voce

TRANS

Traduzione Testi dell’album Trans

Trans è un album discografico del musicista canadese Neil Young pubblicato dalla Geffen Records nel 1982. Si tratta del primo con la nuova casa discografica Geffen, dopo aver lasciato la Reprise perché lo costringeva al ritmo di pubblicazione estenuante di un album all’anno. È un disco molto spiazzante in quanto diverso dal suo stile abituale. La musica si avvicina a quella di Devo e Kraftwerk con l’uso del sintetizzatore e soprattutto del vocoder che rende la voce di Young fissa ed inespressiva come quella di un androide. Continua a leggere

  1. Little Thing Called Love
  2. Computer Age
  3. We R in Control
  4. Transformer Man
  5. Computer Cowboy
  6. Hold on to Your Love
  7. Sample and Hold
  8. Mr. Soul
  9. Like an Inca

(29/12/1982)

Neil Young - Trans

 

 

 

 

EVERYBODY ROCKIN’

Traduzione Testi dell’album Everybody’s Rockin’

Everybody’s Rockin’ è un album discografico del 1983 di Neil Young, registrato con gli “Shocking Pinks” (una band creata solo per l’occasione, come più tardi avverrà con i Bluenote per This Note’s for You). Lo stile è unico nella sua discografia, puro rockabilly “imbrillantinato” anni ’50. La title track cita ironicamente il presidente Ronald Reagan e la moglie Nancy che ballano.

  1. Betty Lou’s Got a New Pair of Shoes
  2. Rainin’ in My Heart
  3. Payola Blues
  4. Wonderin’
  5. Kinda Fonda Wanda
  6. Jellyroll Man
  7. Bright Lights, Big City
  8. Cry, Cry, Cry
  9. Mystery Train
  10. Everybody’s Rockin’

(01/08/1983)

Neil Young - Everybody's Rockin'

 

 

 

 

OLD WAYS

Traduzione Testi dell’album Old Ways

Old Ways è un album discografico di musica country tradizionale pubblicato da Neil Young nel 1985 per l’etichetta Geffen Records.

  1. The Wayward Wind
  2. Get Back To The Country
  3. Are There Any More Real Cowboys?
  4. Once An Angel
  5. Misfits
  6. California Sunset
  7. Old Ways
  8. My Boy
  9. Bound for Glory
  10. Where is the Highway Tonight?

(12/08/1985)

Neil Young - Old Ways

 

 

 

 

LANDING ON WATER

Traduzione Testi dell’album Landing on Water

Landing on Water è un album del 1986 di Neil Young. Il sound è pesantemente influenzato dai sintetizzatori e dalle percussioni del batterista Steve Jordan, tuttavia senza gli eccessi di molti brani di Trans. Troviamo anche l’uso di vocoder e parti di un coro di ragazzini di San Francisco in alcune canzoni.

  1. Weight of the World
  2. Violent Side
  3. Hippie Dream
  4. Bad News Beat
  5. Touch the Night
  6. People on the Street
  7. Hard Luck Stories
  8. I Got a Problem
  9. Pressure
  10. Drifter

(28/07/1986)

Neil Young - Landing on Water

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Chitarra, voce
Danny Kortchmar: Chitarra, voce
Steve Jordan: Batteria, voce
San Francisco Boys Chorus: Cori

LIFE

Traduzione Testi dell’album Life

Life è un album discografico del cantautore canadese Neil Young pubblicato nel 1987 dalla Geffen Records. È l’ultimo album di Neil Young con la casa discografica Geffen, la canzone Prisoners of Rock ‘N’ Roll è ironicamente dedicata ai manager di quella etichetta.

  1. Mideast Vacation
  2. Long Walk Home
  3. Around the World
  4. Inca Queen
  5. Too Lonely
  6. Prisoners of Rock ‘N’ Roll
  7. Cryin’ Eyes
  8. When Your Lonely Heart Breaks
  9. We Never Danced

(06/07/1987)

Neil Young - Life

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Chitarra, voce
Poncho Sampedro: Chitarra, tastiera
Billy Talbot: Basso
Ralph Molina: Batteria

THIS NOTE’S FOR YOU

Traduzione Testi dell’album This Note’s for You

This Note’s for You è un album del 1988 di Neil Young. Il disco vede un ritorno dell’artista alla sua storica casa discografica, la Reprise. L’artista si accompagna con il gruppo Bluenotes, formato per l’occasione. Per questa canzone venne realizzato un videoclip parodistico che attaccava le star della musica degli anni ottanta (l’era d’oro dei videoclip e del marketing musicale), in special modo Michael Jackson che aveva un contratto promozionale con la Pepsi. L’accusa era quindi quella di utilizzare la propria immagine per fare pubblicità: un verso dice “Non canto per la Pepsi/ non canto per la Coca Cola/ io non canto per nessuno che mi faccia apparire un pagliaccio“. Questo fece infuriare MTV che rifiutò di mandare in onda negli USA il video, che fu invece molto trasmesso in altri paesi.

  1. Ten Men Workin’
  2. This Note’s for You
  3. Coupe De Ville
  4. Life in the City
  5. Twilight
  6. Married Man
  7. Sunny Inside
  8. Can’t Believe Your Lyin’
  9. Hey Hey
  10. One Thing

(11/04/1988)

Neil Young - This Note's for You

 

 

 

 

ELDORADO

Traduzione Testi dell’album Eldorado

Eldorado, uscito nel 1989, è l’unico EP presente nella discografia di Neil Young. È un documento assai interessante della resurrezione dopo anni (volutamente) fuori fuoco. Tutto nasce dall’ennesima riunione con i Crosby, Stills, Nash & Young, stavolta incredibilmente patronicinata dallo stesso Neil, che per anni l’aveva osteggiata. L’album galeotto fu American Dream, uscito l’anno prima di questo, nel 1988. In quell’occasione gli venne in mente di ricreare le vecchie atmosfere degli anni d’oro con qualcosa che facesse a pugni con lo stile solare del folk rock dei CSN&Y. Nasce così Eldorado, che è quasi una rarità siccome fu pubblicato solo in Giappone ed Australia, perché, a quanto disse il beffardo Neil: “Sono tornato, ma dovrete trovarmi“. Continua a leggere

  1. Cocaine Eyes
  2. Don’t Cry
  3. Heavy Love
  4. On Broadway
  5. Eldorado

(17/04/1989)

Neil Young - Eldorado

 

 

 

 

FREEDOM

Traduzione Testi dell’album Freedom

Freedom è un album del cantautore canadese Neil Young pubblicato nel 1989 per l’etichetta Reprise Record. L’album è considerato come la rinascita artistica di Neil Young dopo un decennio travagliato e marca un ritorno alle sonorità adottate dall’artista negli anni settanta. Continua a leggere

  1. Rockin’ in the Free World (live acustico)
  2. Crime in the City
  3. Don’t Cry
  4. Hangin’ on a Limb
  5. Eldorado
  6. The Ways of Love
  7. Someday
  8. On Broadway
  9. Wrecking Ball
  10. No More
  11. Too Far Gone
  12. Rockin’ in the Free World (elettrica)

(02/10/1989)

Neil Young - Freedom

 

 

 

 

RAGGED GLORY

Traduzione Testi dell’album Ragged Glory

Ragged Glory è un album musicale di Neil Young pubblicato nel 1990 dalla Reprise Records. Dopo Freedom, questo è un altro disco considerevole perché pieno di energia. È considerato molto importante all’interno del genere grunge (specie per il brano Fuckin’ Up) di cui Young è considerato il “padrino“.

  1. Country Home
  2. White Line
  3. Fuckin’ Up
  4. Over And Over
  5. Love To Burn
  6. Farmer John
  7. Mansion On The Hill
  8. Days That Used To Be
  9. Love And Only Love
  10. Mother Earth

(10/09/1990)

Neil Young - Ragged Glory

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Chitarra, voce
Poncho Sampedro: Chitarra, tastiera
Billy Talbot: Basso
Ralph Molina: Batteria

HARVEST MOON

Traduzione Testi dell’album Harvest Moon

Harvest Moon è un album discografico del musicista canadese Neil Young pubblicato nel 1992 dalla Reprise Records. È un ritorno ad atmosfere più rilassate e viene considerato il seguito ideale di Harvest dopo 20 anni esatti, come suggeriscono il titolo e la presenza della backing band The Stray Gators riformatasi per l’occasione.

  1. Unknown Legend
  2. From Hank to Hendrix’
  3. You and Me
  4. Harvest Moon
  5. War of Man
  6. One of These Days
  7. Such a Woman
  8. Old King
  9. Dreamin’ Man
  10. Natural Beauty

(27/10/1992)

Neil Young - Harvest Moon

 

 

 

 

SLEEPS WITH ANGELS

Traduzione Testi dell’album Sleeps with Angels

Sleeps with Angels è un album del 1994 di Neil Young. Era già quasi completato quando nell’aprile di quell’anno si suicidò Kurt Cobain lasciando un biglietto che citava una canzone di Young (Hey Hey, My My). Ciò colpì profondamente Neil che tornò in studio per registrare la title-track a lui dedicata, come tutto l’album.

  1. My Heart
  2. Prime of Life
  3. Driveby
  4. Sleeps with Angels
  5. Western Hero
  6. Change Your Mind
  7. Blue Eden
  8. Safeway Cart
  9. Train of Love
  10. Trans Am
  11. Piece of Crap
  12. A Dream That Can Last

(16/08/1994)

Neil Young - Sleeps with Angels

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Chitarra, voce
Poncho Sampedro: Chitarra, tastiera
Billy Talbot: Basso
Ralph Molina: Batteria

MIRROR BALL

Traduzione Testi dell’album Mirror Ball

Mirror Ball è un album di Neil Young e dei Pearl Jam, pubblicato nel 1995. Per motivi contrattuali decisi dalla loro casa discografica (la Epic Records), i Pearl Jam non sono presenti in copertina, ma solo accreditati come musicisti del disco. Nelle stesse sessioni si registrò un EP con due canzoni uscito a nome dei Pearl Jam, chiamato Merkin’ Ball.

  1. Song X
  2. Act of Love
  3. I’m the Ocean
  4. Big Green Country
  5. Truth Be Known
  6. Downtown
  7. What Happened Yesterday
  8. Peace and Love
  9. Throw Your Hatred Down
  10. Scenery
  11. Fallen Angel

(27/06/1995)

Neil Young - Mirror Ball

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Voce, Chitarra
Jeff Ament: Basso
Stone Gossard: Chitarra
Mike McCready: Chitarra
Jack Irons: Batteria
Eddie Vedder: Voce
Brendan O’Brien: Chitarra, pianoforte, voce

BROKEN ARROW

Traduzione Testi dell’album Broken Arrow

Broken Arrow è un album di Neil Young e del suo gruppo Crazy Horse del 1996. Nel 1995 Neil Young aveva pubblicato Mirror Ball, frutto della collaborazione con i Pearl Jam. Il 26 novembre 1995 David Briggs, storico produttore e collaboratore di Young, morì. Broken-Arrow esce nel 1996 e sarà una sorta di album “esercizio” senza la collaborazione di Briggs. Esce nello stesso anno in cui il musicista canadese lavora a fianco di Jim Jarmusch per la realizzazione del documentario Year of the Horse.

  1. Big Time
  2. Loose Change
  3. Slip Away
  4. Changing Highways
  5. Scattered (Let’s Think About Livin’)
  6. This Town
  7. Music Arcade
  8. Baby What You Want Me to Do
  9. Interstate

(02/07/1996)

Neil Young - Broken Arrow

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Chitarra, voce
Poncho Sampedro: Chitarra, tastiera
Billy Talbot: Basso
Ralph Molina: Batteria

SILVER & GOLD

Traduzione Testi dell’album Silver & Gold

Silver & Gold è un album di Neil Young del 2000 che lo vede ritornare al consueto folk rock. La foto di copertina è di Amber, la figlia di Neil ed è stata scattata dalla sua Nintendo Game Boy camera.

  1. Good to See You
  2. Silver & Gold
  3. Daddy Went Walkin’
  4. Buffalo Springfield Again
  5. The Great Divide
  6. Horseshoe Man
  7. Red Sun
  8. Distant Camera
  9. Razor Love
  10. Without Rings

(25/04/2000)

Neil Young - Silver & Gold

 

 

 

 

ARE YOU PASSIONATE?

Traduzione Testi dell’album Are You Passionate?

Are You Passionate? è un album del 2002 di Neil Young, il più insolito dagli anni ottanta per lo stile tendente al soul (ci sono similitudini con This Note’s for You). Per buona parte del disco c’è la collaborazione con Booker T. & the M.G.’s.

  1. You’re My Girl
  2. Mr. Disappointment
  3. Differently
  4. (Quit) Don’t Say You Love Me
  5. Let’s Roll
  6. Are You Passionate?
  7. Goin’ Home
  8. When I Hold You in My Arms
  9. Be With You
  10. Two Old Friends
  11. She’s a Healer

(09/04/2002)

Neil Young - Are You Passionate

 

 

 

 

GREENDALE

Traduzione Testi dell’album Greendale

Greendale è il ventisettesimo album del cantautore canadese Neil Young, pubblicato il 19 agosto 2003. È il primo concept album nella lunga carriera di Neil Young. La storia narrata parla di un’investigazione su un caso irrisolto nella fantasiosa cittadina californiana di Greendale, tutto pervaso dall’atmosfera di insicurezza del dopo 11 settembre.

Con i suoi oltre 78 minuti (quasi il limite di capienza di un singolo CD), è stato il disco di inediti più lungo in assoluto dell’artista, fino alla pubblicazione di Psychedelic Pill(che è l’unico album di studio doppio dell’artista), per questo da molti è stato accusato di essere troppo prolisso.

  1. Falling from Above
  2. Double E
  3. Devil’s Sidewalk
  4. Leave the Driving
  5. Carmichael
  6. Bandit
  7. Grandpa’s Interview
  8. Bringin’ Down Dinner
  9. Sun Green
  10. Be the Rain

(19/08/2003)

Neil Young - Greendale

 

 

 

 

PRAIRIE WIND

Traduzione Testi dell’album Prairie Wind

Prairie Wind è un album di Neil Young del 2005. Può considerarsi il terzo capitolo di un ideale trilogia acustica iniziata con il famoso Harvest e proseguita con Harvest Moon. Fu registrato poco prima che Young venisse colpito da un aneurisma cerebrale, per fortuna senza conseguenze gravi.

  1. The Painter
  2. No Wonder
  3. Falling Off the Face of the Earth
  4. Far from Home
  5. It’s a Dream
  6. Prairie Wind
  7. Here for You
  8. This Old Guitar
  9. He Was the King
  10. When God Made Me

(27/09/2005)

Neil Young - Prairie Wind

 

 

 

 

LIVING WITH WAR

Traduzione Testi dell’album Living with War

Living with War è un album di Neil Young del 2006. Può considerarsi una sorta di concept album tematico contro la guerra, il titolo deriva dall’incertezza in cui vive la società in questi ultimi anni, come in una guerra permanente. Tutte le canzoni hanno riferimenti polemici contro l’amministrazione americana dell’allora presidente Bush, ciò si nota specialmente in Let’s Impeach the President dove sono inserite parti registrate dei suoi discorsi. Continua a leggere

  1. After the Garden
  2. Living With War
  3. The Restless Consumer
  4. Shock and Awe
  5. Families
  6. Flags of Freedom
  7. Let’s Impeach the President
  8. Lookin’ For a Leader
  9. Roger and Out
  10. America the Beautiful

(28/04/2006)

Neil Young - Living with War

 

 

 

 

CHROME DREAMS II

Traduzione Testi dell’album Chrome Dreams II

Chrome Dreams II è il ventinovesimo album in studio del musicista canadese Neil Young. L’album è stato rilasciato il 23 ottobre 2007 come doppio LP e come singolo CD. L’album è un sequel di Chrome Dreams, un leggendario album di Neil Young del 1977 che era stato originariamente programmato per il rilascio, ma è stato accantonato a favore di American Stars ‘N Bars. L’album ha debuttato sulle classifiche degli Stati Uniti Billboard 200 al numero 11, vendendo circa 54.000 copie nella prima settimana. Inoltre, la canzone “No Hidden Path” è stata nominata per un Grammy Award come migliore performance vocale solista al 51° Grammy Awards, 2009.

  1. Beautiful Bluebird
  2. Boxcar
  3. Ordinary People
  4. Shining Light
  5. The Believer
  6. Spirit Road
  7. Dirty Old Man
  8. Ever After
  9. No Hidden Path
  10. The Way

(23/10/2007)

Neil Young - Chrome Dreams II

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Voce, chitarra
Ralph Molina: Batteria, percussioni
Ben Keith: Vhitarra
Rick Rosas: Vasso, coria

FORK IN THE ROAD

Traduzione Testi dell’album Fork in the Road

Fork in the Road, letteralmente “biforcazione della strada“, è il trentunesimo album del musicista canadese Neil Young, pubblicato il 7 aprile del 2009 dalla Reprise Records è ispirato alla storia della Lincoln Continental di Young che era stata riorganizzata per poter funzionare tramite energie alternative grazie al progetto Lincvolt al quale Neil sta lavorando accanto al meccanico Jonathan Goodwin.

  1. When Worlds Collide
  2. Fuel Line
  3. Just Singing a Song
  4. Johnny Magic
  5. Cough Up the Bucks
  6. Get Behind the Wheel
  7. Off the Road
  8. Hit the Road
  9. Light a Candle
  10. Fork in the Road

(07/04/2009)

Neil Young - Fork in the Road

 

 

 

 

LE NOISE

Traduzione Testi dell’album Le Noise

Le Noise è un album di Neil Young pubblicato il 28 settembre 2010 dall’etichetta discografica Reprise.

L’album è stato registrato a Los Angeles e il suo nome è un gioco di parole basato sul produttore, Daniel Lanois. Lanois ha dichiarato in un’intervista al Rolling Stone: “Abbiamo inciso un paio di brani acustici da solista, ma il resto è molto elettrico” e “non c’è alcuna band, ma ho contribuito pesantemente nel suono“.

  1. Walk with Me
  2. Sign of Love
  3. Someone’s Gonna Rescue You
  4. Love and War
  5. Angry World
  6. Hitchhiker
  7. Peaceful Valley Boulevard
  8. Rumblin’

(28/09/2010)

Neil Young - Le Noise

 

 

 

 

AMERICANA

Traduzione Testi dell’album Americana

Americana è un album discografico del musicista rock canadese Neil Young pubblicato dall’etichetta Reprise Records nel giugno 2012. Album di brani tradizionali della musica popolare statunitense.

  1. Oh Susannah
  2. Clementine
  3. Tom Dula
  4. Gallows Pole
  5. Get a Job
  6. Travel On
  7. High Flyin’ Bird
  8. Jesus’ Chariot (She’ll Be Coming Round the Mountain)
  9. This Land Is Your Land
  10. Wayfarin’ Stranger
  11. God Save the Queen

(05/06/2012)

Neil Young - Americana

 
 
 
 
Formazione

Neil Young: Chitarra, voce
Poncho Sampedro: Chitarra, tastiera
Billy Talbot: Basso
Ralph Molina: Batteria

PSYCHEDELIC PILL

Traduzione Testi dell’album Psychedelic Pill

Psychedelic Pill è un album discografico del musicista canadese Neil Young, pubblicato il 30 ottobre 2012 dalla Reprise Records.

Con i suoi 87 minuti di durata, Psychedelic Pill è il disco più lungo di Neil Young e l’unico doppio album di studio nella sua intera discografia. Molte delle canzoni contenute nell’album nacquero da estese jam session con i Crazy Horse dopo la fine delle sessioni per la registrazione del precedente Americana.

  1. Driftin’ Back
  2. Psychedelic Pill
  3. Ramada Inn
  4. Born in Ontario
  5. Twisted Road
  6. She’s Always Dancing
  7. For the Love of Man
  8. Walk Like a Giant

(30/10/2012)

Neil Young - Psychedelic Pill

 

 

 

 

A LETTER HOME

Traduzione Testi dell’album A Letter Home

A Letter Home è il trentaquattresimo album discografico in studio del musicista canadese Neil Young, pubblicato nel 2014. Il disco consiste di 12 brani di cui un’introduzione e 11 cover di altrettanti artisti del panorama rock.

  1. A Letter Home Intro
  2. Changes
  3. Girl from the North Country
  4. Needle of Death
  5. Early Morning Rain
  6. Crazy
  7. Reason to Believe
  8. On the Road Again
  9. If You Could Read My Mind
  10. Since I Met You Baby
  11. My Hometown
  12. I Wonder If I Care as Much

(19/04/2014)

Neil Young - A Letter Home

 

 

 

 

STORYTONE

Traduzione Testi dell’album Storytone

Storytone è il trentacinquesimo album discografico in studio del musicista canadese Neil Young, pubblicato nel novembre 2014. L’album venne distribuito in due formati: disco singolo, con arrangiamenti orchestrali delle canzoni, e versione deluxe con inclusi brani anche in versione acustica senza big band.

  1. Plastic Flowers (Orchestrale)
  2. Who’s Gonna Stand Up? (Orchestrale)
  3. I Want to Drive My Car (Band)
  4. Glimmer (Orchestrale)
  5. Say Hello to Chicago (Big Band)
  6. Tumbleweed (Orchestrale)
  7. Like You Used to Do (Band)
  8. I’m Glad I Found You (Orchestrale)
  9. When I Watch You Sleeping (Orchestrale)
  10. All Those Dreams (Orchestrale)
Deluxe edition
  1. Plastic Flowers
  2. Who’s Gonna Stand Up?
  3. I Want to Drive My Car
  4. Glimmer
  5. Say Hello to Chicago
  6. Tumbleweed
  7. Like You Used to Do
  8. I’m Glad I Found You
  9. When I Watch You Sleeping
  10. All Those Dreams

(04/11/2014)

Neil Young - Storytone

 

 

 

 

THE MONSANTO YEARS

Traduzione Testi dell’album The Monsanto Years

The Monsanto Years è il 36° album in studio del musicista canadese Neil Young, pubblicato nel 2015. Si tratta di un concept album incentrato sull’azienda Monsanto, nei confronti dei quali ha realizzato un album di denuncia.

  1. A New Day for Love
  2. Wolf Moon
  3. People Want to Hear About Love
  4. Big Box
  5. A Rock Star Bucks a Coffee Shop
  6. Workin’ Man
  7. Rules of Change
  8. Monsanto Years
  9. If I Don’t Know

(29/06/2015)

Neil Young - The Monsanto Years

 

 

 

 

COLONNE SONORE

Traduzione Testi Album Colonne Sonore

JOURNEY THROUGH THE PAST

Traduzione Testi dell’album Journey Through the Past

Journey Through the Past è una colonna sonora di un film autobiografico omonimo sulla vita di Neil Young. È composto da pezzi dal vivo registrati in cinque anni di carriera da solista, con i Buffalo Springfield e con Crosby, Stills, Nash & Young.

  1. For What It’s Worth/Mr Soul
  2. Rock & Roll Woman
  3. Find the Cost of Freedom
  4. Ohio
  5. Southern Man
  6. Are You Ready for the Country
  7. Let Me Call You Sweetheart
  8. Alabama
  9. Words
  10. Relativity Invitation
  11. Handel’s Messiah
  12. King of Kings
  13. Soldier
  14. Let’s Go Away for Awhile

(07/11/1972)

Neil Young - Journey Through the Past

 

 

 

 

WHERE THE BUFFALO ROAM

Traduzione Testi dell’album Where the Buffalo Roam

Il film è stato segnato da Neil Young, che canta il tema di apertura, “Home on the Range“, accompagnato da un’armonica. Le variazioni su “Home on the Range” sono interpretate da Young alla chitarra elettrica come “Ode to Wild Bill” e da un’orchestra con arrangiamenti di David Blumberg su “Buffalo Stomp“. La musica del film includeva brani rock e R & B di Jimi Hendrix, Bob Dylan, The Temptations, Four Tops e Creedence Clearwater Revival. Inoltre, i personaggi interpretati da Bill Murray e René Auberjonois cantano i testi di “Lucy in the Sky with Diamonds“.

  1. Buffalo Stomp
  2. Ode to Wild Bill 1
  3. All Along the Watchtower
  4. Lucy in the Sky with Diamonds
  5. Ode to Wild Bill 2
  6. Papa Was a Rollin’ Stone
  7. Home, Home on the Range
  8. Highway 61 Revisited
  9. I Can’t Help Myself (Sugar Pie Honey Bunch)
  10. Ode to Wild Bill 3
  11. Keep on Chooglin’
  12. Ode to Wild Bill 4
  13. Purple Haze
  14. Buffalo Stomp Refrain

(1980)

Neil Young - Where the Buffalo Roam

 

 

 

 

PHILADELPHIA

Traduzione Testi dell’album Philadelphia

Uno degli elementi portanti del film, accanto alle interpretazioni del pluripremiato Tom Hanks e di Denzel Washington, è la musica, che sostiene quasi tutte le scene principali: alla colonna sonora composta da Howard Shore, si affiancano i brani Streets of Philadelphia all’inizio del film e Philadelphia nel finale, i cui autori Bruce Springsteen e Neil Young ottennero rispettivamente il premio Oscar alla migliore canzone e una nomination per il medesimo riconoscimento.

  1. Philadelphia

(1994)

Neil Young - Philadelphia

 

 

 

 

DEAD MAN

Traduzione Testi dell’album Dead Man

Dead Man è una colonna sonora sperimentale del film omonimo del regista Jim Jarmusch, realizzata da Neil Young. Il film è uscito un anno prima (1995) della pubblicazione di questo disco. Il CD è composto da 13 brani, spesso lunghe variazioni del tema principale, in cui sono intramezzate parti strumentali di Neil Young e parti vocali dell’attore protagonista del film Johnny Depp che legge versi del poeta inglese William Blake.

  1. Guitar Solo 1
  2. The Round Stones Beneath The Earth
  3. Guitar Solo 2
  4. Why Does Thou Hide Thyself, Clouds…
  5. Organ Solo
  6. Do You Know How To Use This Weapon?
  7. Guitar Solo 3
  8. Nobody’s Story
  9. Guitar Solo 4
  10. Stupid White Men..
  11. Guitar Solo 5
  12. Time For You To Leave, William Blake…
  13. Guitar Solo 6

(27/02/1996)

Neil Young - Dead Man

 

 

 

 

SINGOLI

Traduzione Testi dell’album Singoli

  1. 1972 – War Song