Marilyn Manson

0
143

Traduzioni Testi Marilyn Manson

Marilyn Manson, pseudonimo di Brian Hugh Warner (Canton, 5 gennaio 1969), è un cantautore e attore statunitense, noto per essere il frontman della band omonima, della quale è fondatore e unico membro stabile.

Marilyn Manson (originariamente Marilyn Manson & the Spooky Kids) sono un gruppo industrial metal statunitense, formatosi a Fort Lauderdale in Florida nel 1989. Leggi la storia dei Marilyn Manson.

Il nome d’arte del frontman è stato creato accostando i nomi di due figure iconiche statunitensi degli anni sessanta (quello dell’attrice Marilyn Monroe con il cognome del serial killer Charles Manson) al fine di sottolineare la bizzarra dicotomia della società come una critica e contemporaneamente elogiativa stima nei confronti degli Stati Uniti e della loro cultura. I suoi comportamenti controversi e le polemiche dovute ai suoi testi lo hanno portato ad avere grande impatto sul pubblico. Continua a leggere

Visita il Sito Ufficiale.

Album Marilyn Manson

PORTRAIT OF AN AMERICAN FAMILY

Traduzione Testi dell’album Portrait of an American Family

Portrait of an American Family è il disco di debutto della rock band statunitense Marilyn Manson, pubblicato il 19 luglio 1994 sotto etichetta Interscope Records. Inizialmente era intitolato The Manson Family Album, ma fu rinominato prima della pubblicazione.

È il primo ed unico album in studio dei Marilyn Manson con musica quasi tutta di Daisy Berkowitz e che vede la presenza del bassista Gidget Gein, il quale venne sostituito da Twiggy Ramirez, amico di Manson. Al contrario di quanto si crede, perciò, Ramirez non suonò il basso su questo disco. Nonostante la giovane età del gruppo, l’album ottenne un buon successo vendendo oltre 2 milioni di copie e mostrando in particolare il talento e la voglia di emergere di Brian Warner, venticinquenne leader del gruppo. Continua a leggere

  1. Prelude (The Family Trip) [Preludio – (Il viaggio della famiglia)]
  2. Cake and Sodomy [Torta e sodomia]
  3. Lunchbox [Il cestino del pranzo]
  4. Organ Grinder [Suonatore d’Organetto]
  5. Cyclops [Ciclopi]
  6. Dope Hat [Cappello delle Meraviglie]
  7. Get Your Gunn [Prendi la tua Pistola]
  8. Wrapped in Plastic [Avvolta nella Plastica]
  9. Dogma [Dogma]
  10. Sweet Tooth [Goloso di Dolci]
  11. Snake Eyes and Sissies [Due ai dadi per i cacasotto]
  12. My Monkey [La Mia Scimmia]
  13. Misery Machine [Macchina dell’Infelicità]

(19/07/1994)

Marilyn Manson - Portrait of an American Family

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce, produzione, ottoni
Daisy Berkowitz: Chitarre
Madonna Wayne Gacy: Organo Hammond,
sassofono, ottoni
Sara Lee Lucas: Batteria
Gidget Gein: Basso

SMELLS LIKE CHILDREN

Traduzione Testi dell’album Smells Like Children

Smells Like Children è il primo EP dei Marilyn Manson pubblicato nel 1995. Contributi vari dell’ingegnere e produttore degli Skinny Puppy Dave Ogilvie e del tastierista dei Nine Inch Nails Charlie Clouser sono stati uniti a nuovo materiale della band in un disco eclettico e alquanto inusuale. L’album fu prodotto da Trent Reznor con Marilyn Manson, e rappresenta un’era della band ricca di droghe, abusi, tour e sperimentazioni sonore, ed è anche un riferimento al film Chitty Chitty Bang Bang. Continua a leggere

  1. The Hands of Small Children
  2. Diary of a Dope Fiend
  3. Shitty Chicken Gang Bang
  4. Kiddie Grinder (Remix)
  5. Sympahty for the Parents
  6. Sweet Dreams (Are Made of This)
  7. Everlasting Cocksucker (Remix)
  8. Fuck Frankie
  9. I Put a Spell on You [Ti Ho Fatto un Incantesimo]
  10. May Cause Discoloration of the Urine or Feces
  11. Scabs, Guns and Peanut Butter
  12. Dance of the Dope Hats (Remix) [Cappello delle Meraviglie]
  13. White Trash
  14. Dancing with the One-Legged…
  15. Rock ‘n’ Roll Nigger
  16. Track 16 [Traccia Fantasma]

(24/10/1995)

Marilyn Manson - Smells Like Children

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce
Twiggy Ramirez: Basso
Daisy Berkowitz: Chitarre
Madonna Wayne Gacy: Tastiere,
sintetizzatori
Ginger Fish: Batteria, percussioni

ANTICHRIST SUPERSTAR

Traduzione Testi dell’album Antichrist Superstar

Antichrist Superstar è il secondo album in studio del gruppo musicale statunitense Marilyn Manson, pubblicato l’8 ottobre 1996 dalla Nothing Records e dalla Interscope Records.

Si tratta di un’opera rock sviluppata in forma di concept album, ed è il primo disco di una trilogia che comprende i successivi Mechanical Animals e Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death). Dopo la pubblicazione di Holy Wood, Manson rivelò che la storia raccontata nella trilogia si svolge in ordine anticronologico; pertanto, Holy Wood inizia la storia, Mechanical Animals la continua e Antichrist Superstar la termina. L’album è stato registrato ai Nothing Studios di New Orleans e fu prodotto da Trent Reznor, frontman dei Nine Inch Nails. Continua a leggere

Cycle I: The Heirophant
  1. Irresponsible Hate Anthem
  2. The Beautiful People
  3. Dried Up, Tied and Dead to the World
  4. Tourniquet
Cycle II: Inauguration of the Worm
  1. Little Horn
  2. Cryptorchid
  3. Deformography
  4. Wormboy
  5. Mister Superstar
  6. Angel with the Scabbed Wings
  7. Kinderfeld
Cycle III: Disintegrator Rising
  1. Antichrist Superstar
  2. 1996
  3. Minute of Decay
  4. The Reflecting God
  5. Man That You Fear
  6. Track 99

(08/10/1996)

Marilyn Manson - Antichrist Superstar

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce, chitarra,
flauto di Pan
Daisy Berkowitz: Chitarre
Twiggy Ramirez: Chitarre, basso
M.W. Gacy: Tastiera
Ginger Fish: Batteria


MECHANICAL ANIMALS

Traduzione Testi dell’album Mechanical Animals

Mechanical Animals è il terzo album in studio della rock band statunitense dei Marilyn Manson. È stato pubblicato il 14 settembre 1998 in Australia e il 15 settembre dello stesso anno negli Stati Uniti, in Germania e in Francia dall’etichetta Nothing/Interscope ed ha rappresentato la breve incursione della band nel mondo del glam rock, in netto contrasto con il ruvido ed abrasivo rock e metal industriale che ha caratterizzato gli album precedenti e che è tornato in quelli successivi del gruppo.

Si tratta di un’opera rock realizzata come concept album e rappresenta il secondo atto della trilogia che include Antichrist Superstar e Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death). Continua a leggere

  1. Great Big White World
  2. The Dope Show
  3. Mechanical Animals
  4. Rock is Dead 
  5. Disassociative
  6. Speed of Pain
  7. Posthuman
  8. I Want to Disappear
  9. I Don’t Like the Drugs (But the Drugs Like Me)
  10. New Model No. 15
  11. User Friendly
  12. Fundamentally Loathsome
  13. The Last Day On Earth
  14. Coma White
  15. Untitled [Traccia Fantasma]

(14/09/1998)

Marilyn Manson - Mechanical Animals

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce, batteria elettronica,
sintetizzatore, chitarra, piano
Zim Zum: Chitarra, chitarra sintetizzata,
Twiggy Ramirez: Basso, chitarra
Ginger Fish: Batterie
M.W. Gacy: Tastiera, piano, mellotron,
percussioni, campionatore,
basso, batteria

HOLY WOOD (IN THE SHADOW OF THE VALLEY OF DEATH)

Traduzione Testi dell’album Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death)

Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death) è il quarto album in studio dei Marilyn Manson. Pubblicato il 13 novembre 2000 sotto etichetta Nothing Records e Interscope Records, segna il ritorno della band al sound industrial metal degli esordi, dopo l’esperienza glam rock del precedente Mechanical Animals. Si tratta del primo disco pubblicato dalla band dopo il massacro della Columbine High School, e per questo Holy Wood fu una risposta alle accuse mosse contro Manson e la sua band a quel proposito. Il frontman del gruppo infatti, definì il disco come «una dichiarazione di guerra». Continua a leggere

A: In the Shadow
  1. GodEatGod
  2. The Love Song
  3. The Fight Song
  4. Disposable Teens
D: The Androgyne
  1. Target Audience (Narcissus Narcosis)
  2. “President Dead”
  3. In the Shadow of the Valley of Death
  4. Cruci-Fiction in Space
  5. A Place in the Dirt
A: Of Red Earth
  1. The Nobodies
  2. The Death Song
  3. Lamb of God
  4. Born Again
  5. Burning Flag
M: The Fallen
  1. Coma Black: A. Eden Eye/B. The Apple of Discord
  2. Valentine’s Day
  3. The Fall of Adam
  4. King Kill 33°
  5. Count to Six and Die (The Vacuum of Infinite Space Encompassing)

(11/11/2000)

Marilyn Manson - Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death)

 

 

 

 

THE GOLDEN AGE OF GROTESQUE

Traduzione Testi dell’album The Golden Age of Grotesque

The Golden Age of Grotesque è il quinto album in studio del gruppo musicale statunitense Marilyn Manson, pubblicato il 13 maggio 2003 dalle etichette Nothing Records e Interscope Records. È stato l’ultimo album del gruppo con il chitarrista John 5.

Su un numero del 2007 della rivista rock Kerrang! è stato rivelato che The Golden Age of Grotesque avrebbe dovuto segnare l’addio dei Marilyn Manson al mondo della musica. L’album ha ricevuto recensioni positive da parte dei critici musicali e ha debuttato direttamente al numero 1 nella Billboard 200. A oggi, ha venduto oltre 4 milioni di copie in tutto il mondo. Continua a leggere

  1. Thaeter
  2. This Is the New Shit
  3. Mobscene
  4. Doll-Dagga Buzz-Buzz Ziggety-Zag
  5. Use Your Fist and Not Your Mouth
  6. The Golden Age of Grotesque
  7. (s)AINT
  8. Ka-boom Ka-boom
  9. Slutgarden
  10. Spade ♠
  11. Para-noir
  12. The Bright Young Things
  13. Better of Two Evils
  14. Vodevil
  15. Obsequey (The Death of Art)
Tracce bonus
  1. Tainted Love
  2. Baboon Rape Party
  3. Paranoiac

(07/05/2003)

Marilyn Manson - The Golden Age of Grotesque

 

 

 

 

EAT ME, DRINK ME

Traduzione Testi dell’album Eat Me, Drink Me

Eat Me, Drink Me è il sesto album in studio della band statunitense Marilyn Manson. Fu pubblicato il 5 giugno 2007, debuttando alla posizione numero 8 nella Billboard 200 statunitense con oltre 80.000 copie vendute nella prima settimana. È stato registrato in uno studio di registrazione affittato per l’occasione a Hollywood dal vocalist Marilyn Manson e dall’ex chitarrista ed ex bassista della band Tim Sköld.

Il disco è stato prodotto da Manson e Sköld e mixato da Sean Beavan. È stato dichiarato che in origine erano presenti circa 20 canzoni in stato embrionale, tutte scritte da Sköld, due delle quali (che non finirono poi sull’album) furono considerate complete dallo stesso Manson, sia a livello di testi che di musica. Manson affermò di avere avuto difficoltà ad eliminare alcune di quelle canzoni, ma sentì di doverlo fare per evitare di “annacquare” il disco. Continua a leggere

  1. If I Was Your Vampire
  2. Putting Holes in Happiness
  3. The Red Carpet Grave
  4. They Said That Hell’s Not Hot
  5. Just a Car Crash Away
  6. Heart-Shaped Glasses (When the Heart Guides the Hand)
  7. Evidence
  8. Are You the Rabbit?
  9. Mutilation Is the Most Sincere Form of Flattery
  10. You and Me and the Devil Makes 3
  11. Eat Me, Drink Me
  12. Heart-Shaped Glasses (When the Heart Guides the Hand)

(05/06/2007)

Marilyn Manson - Eat Me, Drink Me

 

 

 

 

THE HIGH END OF LOW

Traduzione Testi dell’album The High End of Low

The High End of Low è il settimo album in studio dei Marilyn Manson, registrato a Hollywood nel 2008. È stato pubblicato il 20 maggio 2009 in Giappone, il 22 maggio 2009 in Italia e il 26 maggio 2009 negli Stati Uniti, e si tratta dell’ultimo disco dei Marilyn Manson pubblicato sotto etichetta Interscope Records, così come l’ultimo che vede la presenza dello storico batterista della band Ginger Fish.

Sean Beavan, che aveva mixato per la band gli album Antichrist Superstar, Mechanical AnimalsEat Me, Drink Me, è co-produttore dell’album insieme a Chris VrennaManson disse che il disco è stato influenzato dai film, specialmente per quanto riguarda il brano I Want to Kill You Like They Do in the Movies. Continua a leggere

  1. Devour
  2. Pretty as a Swastika
  3. Leave a Scar
  4. Four Rusted Horses
  5. Arma-Goddamn-Motherfuckin-Geddon
  6. Blank and White
  7. Running to the Edge of the World
  8. I Want to Kill You Like They Do in the Movies
  9. WOW
  10. Wight Spider
  11. Unkillable Monster
  12. We’re from America
  13. I Have to Look Up Just to See Hell
  14. Into the Fire
  15. 15

(20/05/2009)

Marilyn Manson - The High End of Low

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce, percussioni, chitarre
Twiggy Ramirez: Chitarre, basso, tastiere
Chris Vrenna: Tastiere
Ginger Fish:Batteria, pianoforte

BORN VILLAIN

Traduzione Testi dell’album Born Villain

Born Villain è l’ottavo album in studio della band statunitense Marilyn Manson. Inciso tra il 2009 e il 2011, è stato pubblicato in tutto il mondo il 1º maggio 2012 tramite etichetta Hell, etc., appartenente a Marilyn Manson e sussidiaria della Cooking Vinyl Records. Si tratta del primo disco della band dopo l’addio alla Interscope Records, etichetta che pubblicò tutti i precedenti lavori del gruppo dal debutto fino a The High End of Low, del 2009.

Dall’album sono stati tratti tre singoli (No ReflectionSlo-Mo-Tion e Hey, Cruel World…, mentre un cortometraggio intitolato Born Villaine diretto da Shia LaBeouf ha anticipato l’uscita del disco. La band ha supportato il disco con il tour Hey, Cruel World… Tour e con svariati concerti in coppia con Rob Zombie ed Alice Cooper, rispettivamente nel Twins of Evil Tour e nel Masters of Madness Tour. L’album ha debuttato alla posizione numero 10 della Billboard 200. Continua a leggere… 

  1. Hey, Cruel World…
  2. No Reflection
  3. Pistol Whipped
  4. Overneath the Path of Misery
  5. Slo-Mo-Tion
  6. The Gardener
  7. The Flowers of Evil
  8. Children of Cain
  9. Disengaged
  10. Lay Down Your Goddamn Arms
  11. Murderers Are Getting Prettier Every Day
  12. Born Villain
  13. Breaking the Same Old Ground
Tracce bonus
  1. You’re So Vain

(25/04/2012)

Marilyn Manson - Born Villain

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce
Twiggy Ramirez: Chitarra
Fred Sablan: Basso
Jason Sutter: Batteria

THE PALE EMPEROR

Traduzione Testi dell’album The Pale Emperor

The Pale Emperor è il nono album in studio del gruppo musicale statunitense Marilyn Manson, pubblicato il 16 gennaio 2015 sotto etichetta Hell, ecc., di proprietà di Marilyn Manson, e distribuito negli Stati Uniti dalla Loma Vista Recordings, in Canada dalla Dine Alone Records e nel resto del mondo dalla Cooking Vinyl

Prodotto da Brian Warner (Manson) e dal nuovo componente del gruppo Tyler Bates, conosciuto da Brian Warner sul set della serie TV CalifornicationThe Pale Emperor abbandona l’industrial rock tipico della band in favore di suoni più blues rock. L’album è dedicato alla madre di Brian Warner, deceduta durante la composizione dell’album dopo una battaglia durata otto anni contro la demenza e la malattia di Alzheimer. Continua a leggere

  1. Killing Strangers
  2. Deep Six
  3. Third Day of a Seven Day Binge
  4. The Mephistopheles of Los Angeles
  5. Warship My Wreck
  6. Slave Only Dreams to Be King
  7. The Devil Beneath My Feet
  8. Birds of Hell Awaiting
  9. Cupid Carries a Gun
  10. Odds of Even

(15/01/2015)

Marilyn Manson - The Pale Emperor

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce, tastiere,
percussioni
Tyler Bates: Basso elettrico,
chitarra elettrica,
arpeggione, tastiere
Gil Sharone: Batteria


HEAVEN UPSIDE DOWN

Traduzione Testi dell’album Heaven Upside Down

Heaven Upside Down è il decimo album in studio dei Marilyn Manson, uscito il 6 ottobre 2017 da Loma Vista Recordings e Caroline International. Il disco era originariamente previsto per il rilascio a San Valentino e aveva un titolo provvisorio di Say10. Tuttavia, la sua uscita è stata ritardata, principalmente a causa del fatto che l’omonimo cantante non era soddisfatto della qualità del disco in quella data, e anche per gli impegni in tournée della band e per i film di produzione del produttore Tyler Bates, così come per la morte del padre di Manson durante la produzione, a cui l’album è stato successivamente dedicato.

  1. Revelation #12
  2. Tattooed in Reverse
  3. We Know Where You Fucking Live
  4. Say10
  5. Kill4Me
  6. Saturnalia
  7. Je$u$ Cri$i$
  8. Blood Honey
  9. Heaven Upside Down
  10. Threats of Romance

(06/10/2017)

Marilyn Manson - Heaven Upside Down

 
 
 
 
Formazione

Marilyn Manson: Voce
Tyler Bates: Chitarra, tastiere
Twiggy Ramirez: Chitarra, basso
Gil Sharone: Batteria

SINGOLI

Traduzione Testi dell’album Singoli

  1. 1995 – Sweet Dreams (Are Made of This)
  2. 1997 – The Horrible People
  3. 1997 – Long Hard Road Out of Hell
  4. 1999 – Astonishing Panorama of the Endtimes
  5. 2004 – Personal Jesus
  6. 2005 – The Nobodies 2005