Jimi Hendrix

0
291

Traduzioni Testi Jimi Hendrix

Jimi Hendrix (James Marshall Hendrix) (Seattle, 27 novembre 1942 – Londra, 18 settembre 1970) è stato un chitarrista e cantautore statunitense. È stato uno dei maggiori innovatori nell’ambito della chitarra elettrica: durante la sua parabola artistica, tanto breve quanto intensa, si è reso precursore di molte strutture e del sound di quelle che sarebbero state le future evoluzioni del rock attraverso un’inedita fusione di blues, rhythm and blues/soul, hard rock, psichedelia e funky.

Secondo la classifica stilata nel 2011 dalla rivista Rolling Stone, è stato il più grande chitarrista di tutti i tempi. Si trova infatti al primo posto della lista dei 100 migliori chitarristi secondo Rolling Stone, precedendo Eric Clapton e Jimmy Page. Di seguito sono riportati gli album di Jimi Hendrix pubblicati dopo la sua morte, gli altri album, sono riportati con il gruppo The Jimi Hendrix Experience e i Band of Gypsys. Continua a leggere

Visita il Sito Ufficiale.

Album Album Jimi Hendrix

THE CRY OF LOVE

Traduzione Testi dell’album The Cry of Love

The Cry of Love è il primo di una lunga serie di album postumi di Jimi Hendrix, realizzato in studio. Il lavoro al disco iniziò già nel 1968 durante la registrazione del terzo album dei The Jimi Hendrix Experience, con l’incisione della canzone My Friend che poi verrà inserita nel postumo. Il lavoro vero e proprio per il disco venne svolto tra il 1969 e il 1970, quando Hendrix sciolse i The Jimi Hendrix Experience e fondò i Band of Gypsys, con i quali realizzò buona parte del materiale inserito nell’album, negli Electric Lady Studios di sua proprietà a New York. Continua a leggere

  1. Freedom [Libertà]
  2. Drifting [Deriva]
  3. Ezy Rider [Ezy Rider]
  4. Night Bird Flying [Volo dell’uccello Notturno]
  5. My Friend [Amico Mio]
  6. Straight Ahead [Sempre Dritto]
  7. Astro Man [Astro Man]
  8. Angel [Angelo]
  9. In from the Storm [Ritorno dalla Tempesta]
  10. Belly Button Window [Finestra dell’Ombellico]

(05/03/1971)

Jimi Hendrix - The Cry of Love

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Noel Redding: Basso
Billy Cox: Basso
Mitch Mitchell: Batteria
Buddy Miles: Batteria
Juma Sultan: Percussioni

RAINBOW BRIDGE

Traduzione Testi dell’album Rainbow Bridge

Rainbow Bridge è il secondo album di studio pubblicato dopo la morte del chitarrista. Il disco è costituito da materiale che avrebbe dovuto essere utilizzato per la realizzazione del quarto album First Rays of The New Rising Sun. Tutti i brani furono scritti ed arrangiati da Hendrix stesso, tranne per la cover The Star-Spangled Banner, l’inno nazionale statunitense. Continua a leggere

  1. Dolly Dagger [Dolly Dagger]
  2. Earth Blues [Blues della Terra]
  3. Pali Gap [Strumentale]
  4. Room Full of Mirrors [Stanza Piena di Specchi]
  5. Star Spangled Banner [Lo Stendardo Lucente di Stelle]
  6. Look Over Yonder [Guarda Lassù]
  7. Hear My Train A Comin’ [Ho sentito il mio treno arrivare]
  8. Hey Baby [Hey Baby]

(10/1971)

Jimi Hendrix - Rainbow Bridge

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Noel Redding: Basso
Billy Cox: Basso
The Ronettes: Cori
Buddy Miles: Batteria
Juma Sultan: Percussioni

WAR HEROES

Traduzione Testi dell’album War Heroes

War Heroes è il terzo album pubblicato dopo la morte di Hendrix e venne prodotto, mixato e completato da Eddie Kramer e John Jansen. Sebbene Hendrix produsse molti dei brani presenti sul disco, il suo contributo non viene accreditato.

L’album raggiunse la posizione numero 23 nella classifica britannica UK Albums Chart e la numero 48 nella statunitense Billboard 200.

  1. Bleeding Heart [Cuore Sanguinante]
  2. Highway Chile [Figlio della Strada]
  3. Tax Free [Strumentale]
  4. Peter Gunn Catastrophe [Strumentale]
  5. Stepping Stone [Trampolino di Lancio]
  6. Midnight [Strumentale]
  7. 3 Little Bears [3 Piccoli Orsi]
  8. Beginning [Strumentale]
  9. Izabella [Isabella]

(01/10/1972)

Jimi Hendrix - War Heroes

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Noel Redding: Basso
Billy Cox: Basso
Mitch Mitchell: Batteria

LOOSE ENDS

Traduzione Testi dell’album Loose Ends

Loose Ends è quarto e ultimo album di studio postumo pubblicato dal manager di Hendrix Michael Jeffery dopo la morte del chitarrista. L’album è costituito da una raccolta di outtakes e jam session, con l’eccezione di The Stars That Play with Laughing Sam’s Dice che è la sola traccia autorizzata da Hendrix stesso e pubblicata in vita da lui come lato B del singolo Burning of the Midnight Lamp nel 1967 (su questo LP è presente la versione stereo).

  1. Come Down Hard on Me Baby
  2. Blue Suede Shoes
  3. Jam
  4. The Stars That Play with Laughing Sam’s Dice
  5. Drifter’s Escape
  6. Burning Desire
  7. I’m Your Hoochie Coochie Man
  8. Have You Ever Been

(02/1974)

Jimi Hendrix - Loose Ends

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Noel Redding: Basso
Billy Cox: Basso
Sharon Layne: Pianoforte
Buddy Miles: Batteria

CRASH LANDING

Traduzione Testi dell’album Crash Landing

Crash Landing è il quinto album di studio di Hendrix pubblicato dopo la sua morte e il primo ad essere curato dal controverso produttore discografico Alan Douglas. Prima che morisse nel 1970, Hendrix era ormai arrivato alle fasi finali di lavorazione del suo prossimo album, progettato come doppio LP, temporaneamente intitolato First Rays of the New Rising Sun. In seguito al decesso di Hendrix, molte delle tracce programmate per l’inserimento nel disco furono sparpagliate in tre diversi album postumi. Continua a leggere

  1. Message to Love
  2. Somewhere Over the Rainbow
  3. Crash Landing
  4. Come Down Hard on Me
  5. Peace in Mississippi
  6. With the Power
  7. Stone Free Again
  8. Captain Coconut

(03/1975)

Jimi Hendrix - Crash Landing

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Noel Redding: Basso
Billy Cox: Basso
Juma Sultan: Percussioni
Buddy Miles: Batteria

MIDNIGHT LIGHTNING

Traduzione Testi dell’album Midnight Lightning

Midnight Lightning è il sesto album di studio pubblicato dopo la morte del chitarrista e il secondo ad essere concepito e prodotto dal controverso produttore discografico Alan Douglas. I brani presenti sull’album sono costituiti da registrazioni incomplete e non definitive effettuate da Jimi Hendrix, Billy Cox, Mitch Mitchell e Buddy Miles, rielaborate successivamente in studio con l’ausilio di musicisti esterni. Continua a leggere

  1. Trashman
  2. Midnight Lightning
  3. Hear My Train
  4. Gypsy Boy (New Rising Sun)
  5. Blue Suede Shoes
  6. Machine Gun
  7. Once I Had a Woman
  8. Beginning [Strumentale]

(11/1975)

Jimi Hendrix - Midnight Lightning

 

 

 

 

NINE TO THE UNIVERSE

Traduzione Testi dell’album Nine to the Universe

Nine to the Universe è il decimo album di studio di Jimi Hendrix, pubblicato postumo negli Stati Uniti nel marzo 1980 e in Gran Bretagna nel giugno dello stesso anno. Si tratta del settimo album di studio di Hendrix pubblicato dopo la sua morte e del terzo disco prodotto e curato dal controverso produttore discografico Alan Douglas.

A differenza di quanto fatto per i dischi precedenti Crash Landing e Midnight Lightning, Douglas non utilizzò session men di studio per sovraincidere parti strumentali alle canzoni, e solamente un contributo originale dell’epoca, il coro di sottofondo di una delle ragazze di Jimi,  Continua a leggere

  1. Message from Nine to the Universe
  2. Jimi/Jimmy Jam
  3. Young/Hendrix
  4. Easy Blues
  5. Drone Blues

(03/1980)

Jimi Hendrix - Nine to the Universe

 

 

 

 

FIRST RAYS OF THE NEW RISING SUN

Traduzione Testi dell’album First Rays of the New Rising Sun

First Rays of the New Rising Sun è un tentativo di ricostruire quello che avrebbe dovuto essere il quarto album in studio di Jimi Hendrix, al quale il chitarrista stava lavorando al momento della sua morte. Nel settembre del 1970 l’album era infatti quasi pronto per la pubblicazione e sarebbe stato il successivo a Electric Ladyland, ma in seguito alla morte improvvisa di Jimi il progetto venne accantonato fino alla pubblicazione ufficiale avvenuta poi nel 1997, sotto la diretta supervisione dei famigliari di Hendrix. Continua a leggere

  1. Freedom [Libertà]
  2. Izabella [Isabella]
  3. Night Bird Flying [Volo dell’uccello Notturno]
  4. Angel [Angelo]
  5. Room Full of Mirrors [Stanza Piena di Specchi]
  6. Dolly Dagger [Dolly Dagger]
  7. Ezy Ryder [Ezy Ryder]
  8. Drifting
  9. Beginnings
  10. Stepping Stone [Trampolino di Lancio]
  11. My Friend [Amico Mio]
  12. Straight Ahead
  13. Hey Baby (New Rising Sun) [Hey Baby (Nuovo Sole Levante)]
  14. Earth Blues [Blues della Terra]
  15. Astro Man [Astro Man]
  16. In From the Storm
  17. Belly Button Window

(22/04/1997)

Jimi Hendrix - First Rays of the New Rising Sun

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Billy Cox: Basso
Mitch Mitchell: Batteria

VALLEYS OF NEPTUNE

Traduzione Testi dell’album Valleys of Neptune

Valleysof Neptune è l’undicesimo album di studio, pubblicato postumo, del musicista rock statunitense Jimi Hendrix.

Il disco è stato pubblicato negli Stati Uniti il 9 marzo 2010, preceduto da una massiccia campagna pubblicitaria che recitava: “12 previously unreleased studio recordings” (12 registrazioni inedite) inclusa la presenza del brano Valleys of Neptune, descritto come “uno degli inediti più ambiti di tutte le registrazioni di Jimi Hendrix“.  Continua a leggere

  1. Stone Free
  2. Valleys of Neptune
  3. Bleeding Heart [Cuore Sanguinante]
  4. Hear My Train A Comin’ [Ho Sentito il mio Treno Arrivare]
  5. Mr. Bad Luck
  6. Sunshine of Your Love (strumentale)
  7. Lover Man
  8. Ships Passing Through the Night
  9. Fire
  10. Red House
  11. Lullaby for the Summer (strumentale)
  12. Crying Blue Rain

(05/03/2010)

Jimi Hendrix - Valleys of Neptune

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Billy Cox: Basso
Mitch Mitchell: Batteria

PEOPLE, HELL & ANGELS

Traduzione Testi dell’album People, Hell & Angels

People, Hell and Angels è un album discografico del musicista statunitense Jimi Hendrix, pubblicato postumo avvalendosi di alcuni dei musicisti delle sue precedenti band, più altri, usati come session men. Pubblicato il 5 marzo 2013, contiene dodici canzoni mai pubblicate ufficialmente prima, a cui Jimi stava lavorando come seguito del suo album Electric Ladyland. Continua a leggere

  1. Earth Blues [Blues della Terra]
  2. Somewhere
  3. Hear My Train A Comin’ [Ho Sentito il mio Treno Arrivare]
  4. Bleeding Heart [Cuore Sanguinante]
  5. Let Me Move You
  6. Izabella [Isabella]
  7. Easy Blues
  8. Crash Landing
  9. Inside Out
  10. Hey Gypsy Boy
  11. Mojo Man
  12. Villanova Junction Blues

(05/03/2013)

Jimi Hendrix - People, Hell & Angels

 
 
 
 
Formazione

Jimi Hendrix: Voce, Chitarra
Billy Cox: Basso
Mitch Mitchell: Batteria

SINGOLI

Traduzione Testi dell’album Singoli

  1. 1967 – Catfish Blues
  2. 1967 – Killing Floor
  3. 1970 – Stepping Stone [Trampolino di Lancio]