Bruce Springsteen

0
360

Traduzioni Testi Bruce Springsteen

Bruce Springsteen (Bruce Frederick Joseph Springsteen) è un cantautore e chitarrista statunitense. «The Boss», come è sempre stato soprannominato, è uno degli artisti più conosciuti nell’ambito della musica contemporanea ed è considerato uno dei più rappresentativi fra i musicisti rock. Accompagnato per gran parte della sua carriera dalla E Street Band, è divenuto famoso soprattutto per le sue coinvolgenti e lunghissime esibizioni dal vivo, raggiungendo il culmine della popolarità fra la seconda metà degli anni settanta e il decennio successivo. Continua a leggere

Album Bruce Springsteen

GREETINGS FROM ASBURY PARK, N.J.

Traduzione Testi dell’album Greetings from Asbury Park, N.J.

Greetings from Asbury Park, N.J. è il primo album del cantautore statunitense Bruce Springsteen, pubblicato dalla Columbia Records nel 1973. Pur avendo venduto solo 25 000 copie nel primo anno dalla sua pubblicazione, il disco è stato poi significativamente rivalutato dalla critica e dal pubblico con il crescere della popolarità di Springsteen. Molte canzoni del disco sono divenute dei punti fissi della scaletta dei suoi concerti. Continua a leggere

  1. Blinded by the Light [Accecato dalla luce]
  2. Growin’ Up’ [Crescere]
  3. Mary Queen of Arkansas [Maria Regina dell’Arkansas]
  4. Does This Bus Stop at 82nd Street? [Questo autobus si ferma alla 82esima strada?]
  5. Lost in the Flood [Perso nell’alluvione]
  6. The Angel [L’Angelo]
  7. For You [Per te]
  8. Spirit in the Night [Spirito nella notte]
  9. It’s Hard to Be a Saint in the City [È difficile essere un Santo in Città]

(05/01/1973)

Bruce Springsteen - Greetings from Asbury Park, N.J.

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Clarence Clemons: Sassofono, cori
David Sancious: Pianoforte, organo
Garry Tallent: Basso
Vini Lopez: Batteria, cori
Richard Davis: Contrabbasso

THE WILD, THE INNOCENT & THE E STREET SHUFFLE

Traduzione Testi dell’album The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle

The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle è il secondo album di Bruce Springsteen, ed è stato pubblicato nel 1973, nel medesimo anno del suo primo lavoro.

Il disco continua, come il precedente, a narrare personaggi comuni, a tratti descritti come veri eroi di una America che illude con il suo stile di vita imposto. Album molto più maturo sonoricamente e con una forte inflessione poetica, con canzoni molto allegre e orecchiabili accostate a ballate molto riflessive.

  1. The E Street Shuffle [La E Street Shuffle]
  2. 4th of July, Asbury Park (Sandy) [4 luglio, Asbury Park (Sandy)]
  3. Kitty’s Back [Kitty è Tornata]
  4. Wild Billy’s Circus Story [La storia del circo di Wild Billy]
  5. Incident on 57th Street [Incidente alla 57a Strada]
  6. Rosalita (Come Out Tonight) [Rosalita vieni Fuori Stasera]
  7. New York City Serenade [Serenata di New York]

(11/09/1973)

Bruce Springsteen - The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Albany “Al” Tellone: Sassofono
David Sancious: Pianoforte, organo
Garry Tallent: Basso
Vini Lopez: Batteria, cori
Richard Davis: Contrabbasso
Danny Federici: Fisarmonica, tastiere

BORN TO RUN

Traduzione Testi dell’album Born to Run

Born to Run è il terzo album di Bruce Springsteen pubblicato nel 1975. Nel 2003 l’album si aggiudicò la posizione numero 18 nella Lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone redatta dalla rivista Rolling Stone. È questo l’album che ha segnato indubbiamente una svolta per il successo di Bruce Springsteen: dopo due album musicalmente interessanti, ma poco fortunati, Born to Run riesce infatti a confermarsi anche presso il grande pubblico.

  1. Thunder Road [Strada del Tuono]
  2. Tenth Avenue Freeze-Out [Congelamento della Decima Avenue]
  3. Night [Notte]
  4. Backstreets [Strade Secondarie]
  5. Born to Run
  6. She’s the One
  7. Meeting Across the River
  8. Jungleland

(25/08/1975)

Bruce Springsteen - Born to Run

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Clarence Clemons: Sassofono
Michael Brecker: Sassofono
Roy Bittan: Pianoforte
Danny Federici: Organo
David Sancious: Tastiera
Randy Brecker: Tromba
Suki Lahav: Violino
Garry Tallent: Basso
Max Weinberg: Batteria
Ernest Carter: Batteria

DARKNESS ON THE EDGE OF TOWN

Traduzione Testi dell’album Darkness on the Edge of Town

Darkness on the Edge of Town è il quarto album di Bruce Springsteen, uscito nel 1978. L’album è stato inserito alla posizione 151 della lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone. Mentre gran parte dei critici musicali aspettava l’uscita di questo disco per confermare o rigettare il successo raggiunto con il precedente album Born to Run, Bruce Springsteen ritardò per qualche tempo l’uscita dello stesso, dedicandosi a concerti live, privilegiando così un contatto diretto con il pubblico. Anche a causa di problemi giudiziari tra lui e il vecchio manager Mike Appel, la casa discografica impedì al Boss di entrare in studio per quasi un anno. Continua a leggere

  1. Badlands
  2. Adam Raised a Cain
  3. Something in the Night
  4. Candy’s Room
  5. Racing in the Street
  6. The Promised Land
  7. Factory
  8. Streets of Fire
  9. Prove It All Night
  10. Darkness on the Edge of Town

(02/06/1978)

Bruce Springsteen - Darkness on the Edge of Town

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Clarence Clemons: Sassofono
Steve Van Zandt: Chitarra
Roy Bittan: Pianoforte
Danny Federici: Organo
David Sancious: Tastiera
Garry Tallent: Basso
Max Weinberg: Batteria

THE RIVER

Traduzione Testi dell’album The River

The River è il quinto album di Bruce Springsteen, pubblicato nel 1980. Ormai Bruce Springsteen in questo periodo aveva già raccolto critiche positive e una schiera di fans invidiabile che lo aveva già consacrato ad icona del rock, citato da molti come eroe della classe operaia (Working Class Hero). Continua a leggere

  1. The Ties That Bind
  2. Sherry Darling
  3. Jackson Cage
  4. Two Hearts
  5. Independence Day
  6. Hungry Heart
  7. Out in the Street
  8. Crush on You
  9. You Can Look (But You Better Not Touch)
  10. I Wanna Marry You
  11. The River
  12. Point Blank
  13. Cadillac Ranch
  14. I’m a Rocker
  15. Fade Away
  16. Stolen Car
  17. Ramrod
  18. The Price You Pay
  19. Drive All Night
  20. Wreck on the Highway

(10/10/1980)

Bruce Springsteen - The River

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Clarence Clemons: Sassofono
Steve Van Zandt: Chitarra
Roy Bittan: Pianoforte
Danny Federici: Organo
David Sancious: Tastiera
Garry Tallent: Basso
Max Weinberg: Batteria

NEBRASKA

Traduzione Testi dell’album Nebraska

Nebraska è il sesto album di Bruce Springsteen, pubblicato nel 1982. È stato inserito nella posizione 226 della lista dei 500 migliori album stilato dalla rivista Rolling Stone. Springsteen registrò con un multitraccia portatile a 4 piste una serie di canzoni, usando solo la chitarra acustica, l’armonica e poco altro, per poi successivamente registrare le versioni definitive in studio con la E Street Band. Continua a leggere

  1. Nebraska
  2. Atlantic City
  3. Mansion on the Hill
  4. Johnny 99
  5. Highway Patrolman
  6. State Trooper
  7. Used Cars
  8. Open All Night
  9. My Father’s House
  10. Reason to Believe

(20/09/1982)

Bruce Springsteen - Nebraska

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra,
armonica a bocca, tastiere
mandolino, glockenspiel
percussioni

BORN IN THE U.S.A.

Traduzione Testi dell’album Born in the U.S.A.

Born in the U.S.A. è il settimo album di Bruce Springsteen, pubblicato nel 1984. È il suo più grande successo commerciale (15 milioni di copie vendute solo negli Stati Uniti, altrettante a livello mondiale).

L’artista reduce dall’album del 1982 senza la E Street Band Nebraska, disco introverso, amaro e pessimista, compie con questo disco un cambiamento a 180° gradi. Il disco è estroverso, il ritmo è incalzante, lanciato dal radiofonico brano Dancing in the Dark, l’album contiene praticamente tutti brani immediati e orecchiabili tanto che tutti i 7 singoli estratti sono entrati nella Top 10 di Billboard  Continua a leggere

  1. Born in the U.S.A.
  2. Cover Me
  3. Darlington County
  4. Working on the Highway
  5. Downbound Train
  6. I’m on Fire
  7. No Surrender
  8. Bobby Jean
  9. I’m Goin’ Down
  10. Glory Days
  11. Dancing in the Dark
  12. My Hometown

(04/06/1984)

Bruce Springsteen - Born in the U.S.A.

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Clarence Clemons: Sassofono
Steven Van Zandt: Chitarra
Roy Bittan: Pianoforte
Danny Federici: Organo
Max Weinberg: Batteria

TUNNEL OF LOVE

Traduzione Testi dell’album Tunnel of Love

Tunnel of Love è l’ottavo album in studio del cantautore statunitense Bruce Springsteen, pubblicato il 9 ottobre 1987 dalla Columbia Records. Il tema ricorrente di questo album è il fallimento e le difficoltà di coppia nella vita quotidiana e nel matrimonio: probabilmente i testi sono stati ispirati dalle prime crisi del matrimonio di Springsteen con la prima moglie, Julianne Phillips.

  1. Ain’t Got You
  2. Tougher Than the Rest
  3. All That Heaven Will Allow
  4. Spare Parts
  5. Cautious Man
  6. Walk Like a Man
  7. Tunnel of Love
  8. Two Faces
  9. Brilliant Disguise
  10. One Step Up
  11. When You’re Alone
  12. Valentine’s Day

(09/10/1987)

Bruce Springsteen - Tunnel of Love

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Clarence Clemons: Sassofono
Nils Lofgren: Chitarra
Garry Tallent: Basso
Roy Bittan: Pianoforte
Danny Federici: Organo
Max Weinberg: Batteria
Patti Scialfa: Cori

HUMAN TOUCH

Traduzione Testi dell’album Human Touch

Human Touch è il nono album in studio di Bruce Springsteen. L’album fu pubblicato il 31 marzo 1992. L’album fu co-pubblicato lo stesso giorno di Lucky Town. Era il più popolare tra i due, ed è arrivato al secondo posto della Billboard 200, con “Human Touch” (abbinato ai “Better Days” di Lucky Town) con un picco al numero uno nella classifica del Mainstream Rock e il 16 nella Billboard Hot 100. “Human Touch” ha venduto oltre un milione di copie negli Stati Uniti.

  1. Human Touch
  2. Soul Driver
  3. 57 Channels (And Nothin’ On)
  4. Cross My Heart
  5. Gloria’s Eyes
  6. With Every Wish
  7. Roll of the Dic
  8. Real World
  9. All or Nothin’ at All
  10. Man’s Job
  11. I Wish I Were Blind
  12. The Long Goodbye
  13. Real Man
  14. Pony Boy

(31/03/1992)

Bruce Springsteen - Human Touch

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Tim Pierce: Chitarra
Randy Jackson: Basso
David Sancious: Organo
Roy Bittan: Tastiere
Jeff Porcaro: Batteria
Patti Scialfa: Cori

LUCKY TOWN

Traduzione Testi dell’album Lucky Town

Lucky Town è il decimo album in studio di Bruce Springsteen. L’album fu pubblicato il 31 marzo 1992, lo stesso giorno dell’album Human Touch. Questo album ha raggiunto il terzo posto nella classifica Billboard 200, con “Better Days” (in coppia con Human Touch) con un picco al numero uno sul Mainstream Rock e al numero 16 sulla Billboard Hot 100. L’album ha avuto un grande successo e ha venduto oltre un milione di copie negli Stati Uniti.

  1. Better Days
  2. Lucky Town
  3. Local Hero
  4. If I Should Fall Behind
  5. Leap of Faith
  6. The Big Muddy
  7. Living Proof
  8. Book of Dreams
  9. Souls of the Departed
  10. My Beautiful Reward

(31/03/1992)

Bruce Springsteen - Lucky Town

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Ian McLagen: Organo
Roy Bittan: Tastiere
Gary Mallabar: Batteria
Patti Scialfa: Cori
Soozie Tyrell: Cori

THE GHOST OF TOM JOAD

Traduzione Testi dell’album The Ghost of Tom Joad

The Ghost of Tom Joad è l’undicesimo album in studio del cantautore statunitense Bruce Springsteen, pubblicato nel 1995 dalla CBS Records. Le tematiche trattate dai testi, così come la musica e gli arrangiamenti, più folk e acustici, richiamano l’album di Springsteen del 1982 Nebraska. Tom Joad è il protagonista del romanzo di John Steinbeck del 1939 Furore (The Grapes of Wrath) e dell’omonimo film del 1940 diretto da John Ford. Le canzoni parlano del divario tra ricchi e poveri e dei problemi degli immigrati negli Stati Uniti.

  1. The Ghost of Tom Joad
  2. Straight Time
  3. Highway 29
  4. Youngstown
  5. Sinaloa Cowboys
  6. The Line
  7. Balboa Park
  8. Dry Lightning
  9. The New Timer
  10. Across the Border
  11. Galveston Bay
  12. My Best Was Never Good Enough

(21/11/1995)

Bruce Springsteen - The Ghost of Tom Joad

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Marty Rifkin: Steel guitar
Garry Tallent: Basso
Jim Hanson: Basso
Jennifer Condos: Basso
Chuck Plotkin: Tastiere
Soozie Tyrell: Violino
Gary Mallabar: Batteria
Patti Scialfa: Cori
Lisa Lowell: Cori

THE RISING

Traduzione Testi dell’album The Rising

The Rising è il dodicesimo album in studio dell’artista americano Bruce Springsteen, pubblicato nel 2002 su Columbia Records. Oltre ad essere il primo album in studio di Springsteen in sette anni, è stato anche il suo primo con la E Street Band in 18 anni. Ampiamente basata sulle riflessioni di Springsteen in seguito agli attacchi dell’11 settembre 2001, l’album è prevalentemente incentrato su temi di lotte relazionali, crisi esistenziale e sollevamento sociale.

  1. Lonesome Day
  2. Into the Fire
  3. Waitin’ on a Sunny Day
  4. Nothing Man
  5. Countin’ on a Miracle
  6. Empty Sky
  7. Worlds Apart
  8. Let’s Be Friends (Skin to skin)
  9. Further on (Up the Road)
  10. The Fuse
  11. Mary’s Place
  12. You’re Missing
  13. The Rising
  14. Paradise
  15. My City of Ruins

(30/07/2002)

Bruce Springsteen - The Rising

 

 

 

 

DEVIL & DUST

Traduzione Testi dell’album Devils & Dust

Devils & Dust è il ventunesimo album di Bruce Springsteen, il tredicesimo in studio. Bruce Springsteen negli ultimi anni si è schierato apertamente e duramente contro la politica di George W. Bush, in particolar modo per la politica estera riferita ai conflitti in Iraq nel 2003 pubblicando Devils & Dust per narrare le sensazioni di un soldato statunitense in guerra.

  1. Devils & Dust
  2. All the Way Home
  3. Reno
  4. Long Time Comin’
  5. Black Cowboys
  6. Maria’s Bed
  7. Silver Palomino
  8. Jesus Was an Only Son
  9. Leah
  10. The Hitter
  11. All I’m Thinkin’ About
  12. Matamoros Banks

(26/04/2005)

Bruce Springsteen - Devils & Dust

 

 

 

 

WE SHALL OVERCOME: THE SEEGER SESSIONS

Traduzione Testi dell’album We Shall Overcome: The Seeger Sessions

We Shall Overcome: The Seeger Sessions è il quattordicesimo album prodotto da Bruce Springsteen in studio, pubblicato nel 2006. Per la prima volta, Springsteen incide un disco a tributo di un altro cantante statunitense, Pete Seeger: tutte le canzoni incluse in questo album, eseguite con la collaborazione di una band bluegrass appositamente formata in sostituzione della E Street Band, sono o brani tradizionali resi famosi da Pete Seeger o canzoni scritte dallo stesso Seeger.

  1. Old Dan Tucker
  2. Jesse James
  3. Mrs. McGrath
  4. Oh, Mary, Don’t You Weep
  5. John Henry
  6. Erie Canal
  7. Jacob’s Ladder
  8. My Oklahoma Home
  9. Eyes on the Prize
  10. Shenandoah
  11. Pay Me My Money Down
  12. We Shall Overcome
  13. Froggie Went A-Courtin’
  14. Buffalo Gals
  15. How Can I Keep from Singing?

(25/04/2006)

Bruce Springsteen - We Shall Overcome The Seeger Sessions

 

 

 

 

MAGIC

Traduzione Testi dell’album Magic

Magic è il quindicesimo album in studio di Bruce Springsteen. L’album è stato rilasciato il 25 settembre 2007 dalla Columbia Records. È stato il suo primo con la E Street Band da The Rising nel 2002. L’album si è classificato al secondo posto nella classifica dei 50 album del 2007 di Rolling Stone.

Questo album fu annunciato il 16 agosto 2007, dopo mesi di speculazioni febbrili tra i fedeli di Springsteen.

  1. Radio Nowhere
  2. You’ll Be Comin’ Down
  3. Livin’ in the Future
  4. Your Own Worst Enemy
  5. Gypsy Biker
  6. Girls in Their Summer Clothes
  7. I’ll Work for Your Love
  8. Magic
  9. Last to Die
  10. Long Walk Home
  11. Devil’s Arcade
Traccia bonus
  1. Terry’s Song

(02/10/2007)

Bruce Springsteen - Magic

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Nils Lofgren: Chitarra
Steven Van Zandt: Chitarra
Garry Tallent: Basso
Roy Bittan: Tastiere
Danny Federici: Tastiera
Soozie Tyrell: Violino
Max Weinberg: Batteria
Clarence Clemons: Sassofono
Patti Scialfa: Cori

WORKING ON A DREM

Traduzione Testi dell’album Working on a Dream

Working on a Dream è il sedicesimo album in studio di Bruce Springsteen, pubblicato nel mese di gennaio del 2009 per l’etichetta Columbia Records. C’è una sterzata decisa verso il pop melodico. Il brano iniziale Outlaw Pete contiene nel tema musicale una citazione dell’armonica del tema della colonna sonora di C’era una volta il west (scritto da Ennio Morricone e suonato in originale da Franco De Gemini).

  1. Outlaw Pete
  2. My Lucky Day
  3. Working on a Dream
  4. Queen of the Supermarket
  5. What Love Can Do
  6. This Life
  7. Good Eye
  8. Tomorrow Never Knows
  9. Life Itself
  10. Kingdom of Days
  11. Surprise, Surprise
  12. The Last Carnival
  13. The Wrestler

(29/01/2009)

Bruce Springsteen - Working on a Dream

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Nils Lofgren: Chitarra
Steven Van Zandt: Chitarra
Garry Tallent: Basso
Roy Bittan: Tastiere
Danny Federici: Tastiera
Max Weinberg: Batteria
Clarence Clemons: Sassofono
Patti Scialfa: Cori

WRECKING BALL

Traduzione Testi dell’album Wrecking Ball

Wrecking Ball è il diciassettesimo album in studio di Bruce Springsteen, uscito il 6 marzo 2012. L’album è stato anticipato dal singolo We Take Care of Our Own, uscito il 19 gennaio. Nei primi sei mesi del 2012, l’album ha venduto 425.000 copie negli Stati Uniti.

  1. We Take Care of Our Own
  2. Easy Money
  3. Shackled and Drawn
  4. Jack of All Trades
  5. Death to My Hometown
  6. This Depression
  7. Wrecking Ball
  8. You’ve Got It
  9. Rocky Ground
  10. Land of Hope and Dreams
  11. We Are Alive
  12. Swallowed Up (In the Belly of the Whale)
  13. American Land (Bonus track)

(06/03/2012)

Bruce Springsteen - Wrecking Ball

 
 
 
 
Formazione

Bruce Springsteen: Voce, chitarra
Nils Lofgren: Chitarra
Steven Van Zandt: Chitarra
Max Weinberg: Batteria
Clarence Clemons: Sassofono

HIGH HOPES

Traduzione Testi dell’album High Hopes

High Hopes è il diciottesimo album in studio dell’artista americano Bruce Springsteen, pubblicato il 14 gennaio 2014 su Columbia Records. L’album è stato l’undicesimo album di Springsteen negli Stati Uniti, piazzandolo al terzo posto solo dietro a The Beatles e Jay-ZRolling Stone lo ha definito il secondo album del 2014 nella loro lista di fine anno.

  1. High Hopes
  2. Harry’s Place
  3. American Skin
  4. Just Like Fire Would
  5. Down in the Hole
  6. Heaven’s Wall
  7. Frankie Fell in Love
  8. This Is Your Sword
  9. Hunter of Invisible Game
  10. The Ghost of Tom Joad
  11. The Wall
  12. Dream Baby Dream

(14/01/2014)

Bruce Springsteen - High Hopes

 

 

 

 

SINGOLI

Traduzione Testi dell’album Singoli

  1. 1985 – War
  2. 1987 – Fire
  3. 1994 – Streets of Philadelphia
  4. 1996 – Murder Incorporated
  5. 1997 – Secret Garden
  6. 1998 – Sad Eyes
  7. 2010 – Save my Love